Tipress (archivio)
SVIZZERA
29.06.2020 - 10:530

Case di vacanza: «È boom di prenotazioni»

Appartamenti in affitto presi d'assalto: tra le mete più gettonate ci sono Ticino, Grigioni, e Vallese.

Il portavoce di Airbnb: «Le notti prenotate a maggio sono raddoppiate in Svizzera rispetto allo scorso anno»

BERNA - Affittare una casa o un appartamento sta diventando una delle opzioni preferite dagli svizzeri per le vacanze, dopo diversi mesi di confinamento a causa della propagazione del covid-19. Gli elvetici quest'estate, come la maggior parte degli europei, si interesseranno maggiormente ai luoghi turistici vicini al loro domicilio.

Interhome, filiale di Hotelplan specializzata nell'affitto di alloggi, osserva una tendenza «molto incoraggiante» per le vacanze estive. «Le prenotazioni effettuate dagli svizzeri per case o appartamenti che si trovano nel Paese sono aumentate rispetto allo scorso anno», ha detto all'agenzia finanziaria AWP Bianca Gähweiler, responsabile delle comunicazioni di Hotelplan, senza fornire ulteriori dettagli.

Dopo diversi mesi di chiusura di quasi tutte le sue attività, Interhome si guarda bene dal definire «euforico» l'andamento, poiché l'evoluzione della pandemia è difficile da prevedere. Come alcuni dei suoi concorrenti internazionali, Hotelplan ha annunciato giovedì la soppressione di 425 impieghi, 170 dei quali in Svizzera, a causa delle conseguenze del coronavirus.

«Ticino, Grigioni e Vallese sono le destinazioni preferite», ha precisato Gähweiler. Gli svizzeri sono altrettanto interessati da una piccola capanna nel cantone italofono, da uno chalet in montagna così come da un moderno appartamento nel centro di una destinazione turistica molto frequentata.

Crescita più lenta negli hotel - Questa infatuazione per il turismo all'interno dei confini nazionali è osservata da Interhome - che offre 3'316 abitazioni in affitto in Svizzera - anche in altri Paesi come Francia e Germania, ha osservato Gähweiler. Poiché il Covid-19 è ancora presente, meno svizzeri si recheranno all'estero per le loro vacanze rispetto agli anni scorsi.

La stessa tendenza è osservata anche da Airbnb. «Le notti prenotate nel maggio 2020 sono raddoppiate in Svizzera rispetto allo scorso anno», ha detto all'AWP un portavoce del gruppo americano. Tra i vicini tedeschi, l'incremento è di quasi il 60% durante la settimana dal 31 maggio al 6 giugno. La maggior parte dei turisti locali rimane da due a sei notti, ha aggiunto il responsabile.

Le persone preferiscono prendere la propria automobile, e non l'aereo, per scoprire altre regioni. Dall'inizio della pandemia, la proporzione di prenotazioni di viaggi fatti in auto nel raggio di circa 320 chilometri, è aumentata da un terzo in febbraio a più della metà di maggio in tutto il mondo, secondo Airbnb che dispone di 40'000 offerte in Svizzera.

«Penso che per un lungo periodo di tempo i viaggi nazionali cresceranno molto più velocemente di quelli internazionali», ha affermato il direttore generale di booking.com Glenn Fogel in un'intervista a Bloomberg.

Il proprietario del portale, in cui è possibile prenotare sia appartamenti che camere d'albergo, attribuisce in parte alla pandemia la maggiore crescita degli appartamenti in affitto rispetto alle camere d'hotel.

Le misure sanitarie attuate negli alberghi, come la disinfezione più frequente dei luoghi e il distanziamento sociale, ricordano costantemente ai clienti i rischi di contaminazione che corrono, cosa che accade meno in un appartamento, ha sottolineato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 03:14:37 | 91.208.130.86