Polizia cantonale Sciaffusa
SCIAFFUSA
07.02.2018 - 20:490

Wrousis resta in custodia per altri tre mesi

L’uomo lo scorso luglio aveva attaccato la cassa malati CSS di Winterthur armato di motosega

SCIAFFUSA - Hanno monopolizzato i media nazionali (e pure internazionali) per diversi giorni le vicende di Franz Wrousis, lo sciaffusano che lo scorso 24 luglio ha assaltato una filiale della cassa malati CSS armato di motosega, ferendo cinque persone.

Il 51enne era stato arrestato il giorno seguente a Thalwil, nel distretto zurighese di Horgen. Da allora si trova in custodia e la sua detenzione - come confermato dal pubblico ministero al Schaffhauser Nachrichten - durerà almeno per altri tre mesi. Per il processo non è ancora prevista una data.

L’ufficio della CSS al centro dell’attacco - come riferisce il Blick - è stato chiuso dopo circa un mese e non è più stato riaperto.

1 anno fa Armato di motosega nella città vecchia: le foto del sospetto
1 anno fa Armato di motosega: voleva colpire la cassa malati
1 anno fa «Wrousis vittima di un vero e proprio linciaggio mediatico»
1 anno fa Fuga conclusa, Franz Wrousis è stato arrestato
1 anno fa A trovare Wrousis è stato un "pizzaiolo". Aveva con sé due balestre cariche
1 anno fa Il 51enne era in assistenza. Aveva già aggredito altre persone
1 anno fa Carcere o ricovero: quale destino per Wrousis?
Potrebbe interessarti anche
Tags
altri tre mesi
wrousis
custodia
tre mesi
altri tre
css
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-17 13:44:49 | 91.208.130.87