MOTOGPLa Honda, evaporata, aspetta con ansia

08.04.21 - 14:07
Lo spagnolo spera di ricevere il via libera per tornare finalmente in pista a Portimão.
Imago/archivio
La Honda, evaporata, aspetta con ansia
Lo spagnolo spera di ricevere il via libera per tornare finalmente in pista a Portimão.
Nel frattempo Dovizioso "flirta" con l'Aprilia e valuta un ritorno dopo il pre-pensionamento.
SPORT: Risultati e classifiche

MADRID - Con la MotoGP che ha già consumato i primi due round in Qatar segnati dai successi Yamaha di Viñales e Quartararo, la Honda ancora annaspa e aspetta con ansia il ritorno di Marc Marquez. 

Per il Cabroncito il giorno della verità dovrebbe essere lunedì 12 aprile, quando a Madrid incontrerà l'équipe del professor Samuel Antuña nella speranza di ricevere il via libera per tornare a gareggiare. In caso di semaforo verde lo spagnolo rientrerà in griglia a Portimão, dove il 18 aprile si terrà la terza gara stagionale. Se lo augurano gli appassionati ma soprattutto la casa giapponese, sprofondata "nel nulla" e protagonista di un avvio di Mondiale deprimente.

Nel frattempo a tenere banco in questi giorni c’è un altro possibile ritorno. Non da un infortunio, ma da una sorta di pre-pensionamento. Stiamo parlando di Andrea Dovizioso, ritiratosi dopo il suo rumoroso addio alla Ducati.

Il pilota forlivese ha ancora molti estimatori e dal 12 al 14 aprile sarà a Jerez per dei test con l’Aprilia. In questo inizio di stagione la RS-GP appare migliorata rispetto al passato e, in caso di feeling tra le parti, si potrebbe parlare concretamente di un accordo contrattuale futuro per il ritorno del Dovi nella classe regina.

COMMENTI
 
cle72 1 anno fa su tio
Come detto più volte spero per lui che sia al 100% e forse più, tornare non essendo completamente a posto, potrebbe essere pericoloso per lui e per gli altri piloti in pista. Attendiamo e vediamo. Auguri a lui ma sempre forza Vale!
NOTIZIE PIÙ LETTE