Immobili
Veicoli

FORMULA 1Binotto avverte Leclerc: «Fra lui e Sainz non ci saranno gerarchie»

22.12.20 - 11:11
Il team principal della Ferrari ha deciso che non ci saranno gerarchie a Maranello
keystone-sda.ch (Giuseppe Cacace)
Binotto avverte Leclerc: «Fra lui e Sainz non ci saranno gerarchie»
Il team principal della Ferrari ha deciso che non ci saranno gerarchie a Maranello
SPORT: Risultati e classifiche

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha spiegato nel corso del bilancio di fine anno che nella prossima stagione non ci saranno gerarchie tra Charles Leclerc e Carlos Sainz.

«Charles e Carlos partono alla pari», si può leggere sulle colonne di sportal.it. «Non ci saranno gerarchie né ordini all’inizio del Mondiale, poi si vedrà nell’interesse della squadra. Entrambi saranno liberi di fare il loro miglior risultato e nessun ordine di scuderia verrà dato all’inizio dell’anno, anche se potrebbero esserci strategie precise per ottimizzare il risultato di squadra. Leclerc? I risultati e gli obiettivi del team passano anche attraverso la sua capacità di essere un leader, di saper costruire insieme. È cresciuto, sappiamo quanto sia veloce, quanto sappia attaccare e difendersi in gara. Ha avuto una crescita come uomo squadra e nella gestione delle gomme. Il punto debole? L’irruenza, perché gli errori in gara si pagano cari».

COMMENTI
 
cle72 1 anno fa su tio
Io dico e scrivo solo una cosa. Forza Ferrari sempre!
F/A-19 1 anno fa su tio
Sottoscrivo, forza Ferrari, sempre!
seo56 1 anno fa su tio
No comment!!
Aka05 1 anno fa su tio
Colgo l’occasione per augurare a tutti gli utenti di Tio, ferraristi e non, Buone Feste!!! Speriamo che con il nuovo anno possiamo quantomeno trovare oltre la salute, un po’ di normalità! Fate i buoni ! 😂
seo56 1 anno fa su tio
Grazie, contraccambio 🤗
F/A-19 1 anno fa su tio
Tanti auguri di buone feste a tutti, belliebbrutti.
Aka05 1 anno fa su tio
C’è sempre una prima guida....
gigipippa 1 anno fa su tio
Caro Binotto, vedremo se non sarà poi papà Carlos a farti fare la fine del toro.
NOTIZIE PIÙ LETTE