Immobili
Veicoli

GINEVRA«Piango per la mia famiglia»

10.12.20 - 22:15
Grosjean dolorante, e non per le ustioni.
keystone-sda.ch / STF (TOLGA BOZOGLU)
«Piango per la mia famiglia»
Grosjean dolorante, e non per le ustioni.
Il pilota ginevrino dalla psicologa: «Per ora non ho incubi».

GINEVRA - Romain Grosjean sta meglio. Sugli immancabili social sta documentando una guarigione fisica che l’ha già portato a levarsi le prime bende. Per quanto riguarda lo spirito, invece… su quello dovrà lavorare ancora. Il pilota ginevrino ha infatti ammesso di soffrire molto la situazione. Non per sé stesso, pronto ai rischi del mestiere, quanto piuttosto per i suoi cari.

«L’aspetto più difficile da affrontare non riguarda quello che ho passato io - questa vita l’ho scelta, il mio lavoro, con tutti i suoi rischi - ma ciò che ho fatto passare ai miei cari. Alla mia famiglia, ai miei genitori, a mia moglie, ai miei figli e agli amici. Per due minuti e 43 secondi hanno pensato che il loro figlio, marito, padre, amico fosse morto. È su questo che sto lavorando, è questo che mi fa piangere: la sofferenza che ho provocato. Per questo non ho mai smesso di collaborare con la mia psicologa. Per ora non ho avuto incubi, nessun flashback. Posso parlare molto tranquillamente di tutto quello che è successo».

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Romain Grosjean (@grosjeanromain)

COMMENTI
 
P63 1 anno fa su tio
Se ci pensate bene questa è la vita di tutti, ognuno di noi in due minuti può rischiare la morte, anche il povero operaio che è sul tetto di casa tua per aggiustartelo solo che lui non lo filma nessuno, però nessuno parla mai dei soldi che guadagnano in una stagione!!!
egi47 1 anno fa su tio
E ci credo, siamo rimasti scioccati noi non familiari, posso immaginare lo spavento di quei pochi lunghissimi minuti dei suoi cari. Tanti Auguri Grasjean, buona guarigione.
seo56 1 anno fa su tio
Mi associo
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT