Immobili
Veicoli
Emozioni e paura in Stiria

MOTOMONDIALEEmozioni e paura in Stiria

23.08.20 - 15:13
Miller ed Espargaro sul podio. Quinto Dovizioso, nono Rossi.
keystone-sda.ch / STF (CHRISTIAN BRUNA)
Emozioni e paura in Stiria
Miller ed Espargaro sul podio. Quinto Dovizioso, nono Rossi.
Il portoghese ha trionfato, lo spagnolo ha rischiato.
SPORT: Risultati e classifiche

SPIELBERG - Il portoghese Miguel Oliveira ha vinto il GP di Stiria di MotoGP battendo, in una volata tirata, Jack Miller, Pol Espargaro e Joan Mir, tutti racchiusi in meno di 1”. Quinto Andrea Dovizioso, nono Valentino Rossi.

La gara è stata segnata dall’incredibile disavventura capitata a Viñales, rimasto senza freni al 17esimo giro e costretto a lanciarsi dalla sua Yamaha (a 220 km/h) per evitare l’incidente. Lo spagnolo è ruzzolato, senza conseguenze, sull’asfalto, mentre la moto ha terminato la sua corsa schiantandosi - tra le fiamme - sulle protezioni. 

Ripartiti dopo la bandiera rossa, il migliore è stato appunto il portoghese, che ha approfittato della lotta tra australiano e spagnolo per piazzare il primo acuto (personale e per il suo Paese) nella classe regina.

In Moto2 ha invece trionfato Marco Bezzecchi, “promosso” dopo il traguardo grazie alla penalità inflitta a Jorge Martin (retrocesso al secondo posto) per aver superato i limiti della pista. Terzo Remy Gardner, che ha preceduto Nagashima, Lüthi, Vierge e il leader della classifica iridata Luca Marini.

COMMENTI
 
Tio1949 2 anni fa su tio
Se se se.
Tio1949 2 anni fa su tio
Continua a vivere nel passato,il presente ti fa paura.
cle72 2 anni fa su tio
Non hai capito il senso dello sport! Uno sportivo o una squadra è considerato/a campione o blasonata in base hai successi ai trofei vinti nel corso della sua carriere o esistenza. Deridere uno sportivo o una squadra con pluri titoli conquistati solo perché l'età avanza e i risultati faticano ad arrivare e perlomeno discutibile e segno di poca sportività. Ma su una cosa hai ragione parlo del passato, ma anche se i tuoi nonni non concepivano tua madre tu ora non saresti presente. Vedi la vita ruota in torno alla storia nel bene e nel male. Chi ha occhi per leggere intenda.
SosPettOso 2 anni fa su tio
Per tutti i giri delle due manches della gara, in curva due, Miller ha utilizzato la "traiettoria Zarco" senza che nessuno abbia pensato di imporgli una penalità... In Moto2 Martin ha messo le ruote sul verde (senza che questo lo avvantaggiasse) ed al traguardo è stato retrocesso di una posizione, P. Espargaro è anche finito sul verde cercando di resistere all'esterno di Miller, ma lui al traguardo non ha dovuto cedere niente... Direzione gara sempre più "nel pallone" e condizionata dai clan Rossi e Marquez (Espargaro va in famiglia HRC l'anno prossimo).
cle72 2 anni fa su tio
Stessa traiettoria ma senza aver tentato prima un sorpasso che non hai potuto gestire, causando l'incidente mollando il gas, per la questione del verde, il primo non ha saputo mantenere la traiettoria senza il disturbo alcuno essendo davanti dunque sua scelta o errore di calcolo, l altro costretto. Chi è sospettoso nella vita di tutti i giorni e colui che le fa e poi cerca altri colpevoli. Vedi un po' te.
SosPettOso 2 anni fa su tio
@cle72: Se Zarco avesse "tentato un sorpasso che non avrebbe saputo gestire", sarebbe bastato lasciarlo andare per conto suo, mica c'era bisogno di stargli in scia e tampinarlo. E per Espargaro... io non ho visto alcuna costrizione. Ha scelto di sua spontanea volontà di insistere tentando il sorpasso "por fuera" ma non gli riusciva e non ha voluto pelare il gas per mettersi dietro... scelta sua!
Heinz 2 anni fa su tio
Per buttarsi giu da una moto a 200 km/h bisogna avere due OO come dirigibili. Grande Maverick ad uscirne senza conseguenze.
Tio1949 2 anni fa su tio
Dai non prendertela che la Yamaha ha risolto il problema ai motori.
SosPettOso 2 anni fa su tio
Si vede che ci sono 5 commenti ma se ne vedono solo 4 ...e allora ci riprovo. Primo: Oggi per tutti i giri di tutta la gara, in curva 2, J. Miller ha usato l'irresponsabile "traiettoria Zarco". Fortunatamente dietro di lui non c'era Morbidelli sennò chissà come andava a finire. Secondo: Martin è stato declassato di una posizione per aver messo le ruote sulla zona verde, P.Espargaro no... e non venitemi a dire che Miller l'ha spinto perché non c'è stato contatto e avrebbe anche potuto starci sul cordolo (oppure superare "por fuera" o mollare il gas). Direzione gara che decide le sanzioni tirando i dadi...
seo56 2 anni fa su tio
Bella gara!!
Tio1949 2 anni fa su tio
Dove sei ganassa,non hai niente da dire oggi? Ridicolo.
Zarco 2 anni fa su tio
Fiato sospeso! Altro che la monotonia della formula notte
Tio1949 2 anni fa su tio
Si ma,il primo delle Yamaha? A ok.
JJ1979 2 anni fa su tio
Sempre lui incredibile ??????
JJ1979 2 anni fa su tio
Sempre lui incredibile
cle72 2 anni fa su tio
A tutt oggi ancora il numero 1 a comorova dei risultati e trofei nella bacheca. Nello sport si è misurati su quelli, poi ovvio prima o poi lo scettro passa, ma per il momento ancora in mano sua. Come Federer nel tennis ad oggi il numero 1 al mondo in fatto di trofei.
cle72 2 anni fa su tio
Ovviamente era per colui che deride una leggenda e che sempre rimarrà tale e si diverte con poco
NOTIZIE PIÙ LETTE