Keystone
MOTOMONDIALE
10.03.2020 - 17:400
Aggiornamento : 17:58

MotoGP, terzo semaforo rosso: il Covid-19 fa slittare il Gran Premio delle Americhe

L'appuntamento di Austin verrà recuperato il 15 novembre. La MotoGP dovrebbe debuttare in Argentina il 19 aprile

AUSTIN - Il semaforo verde per la MotoGP non si illuminerà nemmeno in Texas. L'emergenza coronavirus ha infatti costretto gli organizzatori del Motomondiale a cambiare nuovamente il calendario 2020, dopo la cancellazione del GP del Qatar - solo per la classe regina - e il rinvio del GP della Thailandia a Buriram per tutte le classi.

Il Gran Premio delle Americhe, in agenda il 5 aprile ad Austin, è stato infatti rinviato sempre nell'ottica della lotta alla diffusione del Covid-19. La prova a stelle e strisce è già stata riprogrammata e verrà recuperata il 15 novembre. Di conseguenza il GP di Valencia, l'ultimo di questa stagione già tormentata, slitta di una settimana (22 novembre).

A questo punto la MotoGP dovrebbe scattare sul circuito argentino di Termas de Rio Hondo il 19 aprile.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gabola 2 sett fa su tio
Erano anni che ad aprile non era primo a pari punti
Tio1949 2 sett fa su tio
@gabola Hai vinto tu??
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-30 16:26:30 | 91.208.130.89