QATAR 2022Mondiali 2022, frasi shock dell'ambasciatore

08.11.22 - 12:52
«Tutti accetteranno i gay nel nostro Paese, ma loro dovranno accettare le nostre regole».
keystone-sda.ch / STF (NOUSHAD THEKKAYIL)
Mondiali 2022, frasi shock dell'ambasciatore
«Tutti accetteranno i gay nel nostro Paese, ma loro dovranno accettare le nostre regole».
Dichiarazioni scioccanti dell'ex calciatore Khalid Salman, ambasciatore dei Mondiali.
MONDIALI 2022: Risultati e classifiche

DOHA - Uno degli ambassador dei Mondiali di calcio in Qatar, Khalid Salman, ha definito l'omosessualità «un danno mentale» in un'intervista che verrà trasmessa martedì sera dall'emittente pubblica tedesca ZDF. «Durante la Coppa del Mondo arriveranno molte cose qui nel nostro Paese. Parliamo dei gay», ha dichiarato Salman, ex giocatore del Qatar, stando alle anticipazioni di alcuni media e della stessa emittente.

«La cosa più importante è la seguente: tutti accetteranno che vengano qui, ma loro dovranno accettare le nostre regole», ha aggiunto Khalid Salman. L'omosessualità è "haram" (che significa "proibito", ndr), ha detto. «È haram perché danneggia la mente». A quel punto, dopo queste frasi inaccettabili, l'intervista è stata interrotta da un portavoce del comitato organizzativo dei Mondiali.

L'omosessualità è illegale in Qatar
Il 21 settembre l'emiro del Qatar, lo sceicco Tamim bin Hamad Al-Thani, aveva assicurato che tutti i tifosi sarebbero stati accolti "senza discriminazioni" durante i Mondiali (20 novembre-18 dicembre), in un apparente tentativo di rassicurare la popolazione sul fatto che i visitatori LGBT+ sarebbero stati i benvenuti.

L'omosessualità è illegale nello Stato del Golfo e gli organizzatori della Coppa del Mondo hanno cercato di rassicurare che le coppie dello stesso sesso non avranno problemi durante il torneo. La FIFA aveva ribadito che le bandiere arcobaleno, simbolo della comunità LGBT+, sarebbero state ammesse negli stadi.

I capitani di diverse squadre europee - tra cui Inghilterra, Francia e Germania - indosseranno fasce arcobaleno con il messaggio "One Love" nell'ambito di una campagna basata sull’antidiscriminazione.

COMMENTI
 
gigipippa 2 mesi fa su tio
Per gli uomini è facile, uno dei due può indossare il burka. Per le donne, ma forse entrambe ?
Mattiatr 2 mesi fa su tio
Cari miei qua non si tratta di rispettare queste porcate, do per scontato che nessuno voglia tornare indietro di 50 anni. All'interno di uno stato sovrano vigono le sue leggi, giuste o sbagliate che siano (d'altronde nemmeno il nostro sistema è imperfetto, seppur non in questa scala). D'altronde chi siamo noi per dirgli cosa devono fare? Noi possiamo agire nel limite delle nostre capacità, boicottandoli o cercando di non aver contatti con queste realtà poco compatibili con la nostra cultura. Ovviamente abbiamo delle necessità che ci rende impossibile isolarli completamente, è buona cosa cercare un compromesso per evitare situazioni come quella in atto in Europa (siamo coinvolti con una nazione il cui comportamento è oltremodo inaccettabile). Aumentare i contatti con nazioni diametralmente opposte a noi nella speranza d'influenzarli con un sistema democratico e decentemente liberale non ha funzionato, a questo punto forse è meglio limitare il commercio con nazioni alla quale potremmo pentirci di esser connessi. (con liberale intendo libertà personali, non per forza economiche).
gruzi 2 mesi fa su tio
Yessssss
volabas56 2 mesi fa su tio
Hanno una barca di soldi, per il resto trogloditi ignoranti!
gruzi 2 mesi fa su tio
Sono trogloditi ed ignoranti quanto noi ..... ma più ricchi.
gruzi 2 mesi fa su tio
Paese che vai, usanze che trovi. End of the film.
Luky 2 mesi fa su tio
bravo, condivido. è solo da noi che fanno quello che vogliono
Alex 2 mesi fa su tio
esatto
Core_88 2 mesi fa su tio
Beh mi sembra un po più evoluto che la gente faccia cioè che piace a loro e non cosa piace agli altri no? Se a mio figlio piacesse un ragazzo devo imporgli io cosa deve piacergli?
gruzi 2 mesi fa su tio
Ogni testa un piccolo mondo. Quella è "casa" loro: loro la casa, loro le regole. Funziona così da sempre. Non mi va ? Sto a casa. End of the film.
Core_88 2 mesi fa su tio
Fintanto che le regole non danneggiano gli altri va bene. Ma quando inpongono regole lesive tipo per le donne ecc. e quando organizzano un evento mondiale non sono va permesso o l’evento o la loro regola. Se mi invita un mio amico a casa sua e la sua usanza è torturare un animale non bisognerebbe far niente? Vabbè che noi svizzeri con l’omertà siamo il top
Princi 2 mesi fa su tio
hai perfettamente ragione
occhiodiairolo 2 mesi fa su tio
basta non andare in Quatar, non comperare gadget, non guardare le partite e non pensarci... io lavorerò, andrò in montagna o al lago a passeggiare, starò con la mia famiglia, leggerò un buon libro e sarò contento di essere/vivere nel mio bel Ticino. ci sono luoghi nel mondo dove non hanno la nostra concezione di vita... nel bene e nel male... ma chi siamo noi per far cambiare idea ad altre culture?
LoveYourCountry 2 mesi fa su tio
Penso che viviamo in un mondo democratico, se loro hanno queste leggi/cultura vanno rispettati. Ogni tanto tendiamo a discriminare tutti quelli che non la pensano come noi.. Io penso comunque che loro abbiano un proibizionismo estremo, mentre noi abbiamo un liberalismo estremo… bisognerebbe trovare una via di mezzo…
Meganoide 2 mesi fa su tio
Seguendo il suo ragionamento allora dovremmo anche accettare come vengono trattate le donne nel mondo islamico o far finta che in Iran non stia succedendo nulla perché tanto è la loro cultura e dobbiamo rispettarla. I mondiali di calcio sono un evento globale e non è ammissibile che venga assegnato a dei trogloditi pieni di soldi.
Raffaele Natale 2 mesi fa su tio
Quindi se una legge in un paese prevede di violentare i bambini bisogna rispettarla perché è la loro cultura?
ReoZH 2 mesi fa su tio
Perole sante! Bravo
Sarà 2 mesi fa su tio
@LoveYourCountry - Davvero pensi che da noi c'è troppa libertà?
Alex 2 mesi fa su tio
esiste un paese così?se si indicarlo.. altrimenti non fare esempi stup idi
LoveYourCountry 2 mesi fa su tio
Invece no, non iniziamo a mischiare le cose. Qua stiamo parlando della loro opinione sull’omosessualità, ed il mio commento è rivolto puramente al caso in questione.
Meganoide 2 mesi fa su tio
Quindi se un paese dà addosso agli omosessuali va bene e dobbiamo stare zitti, ma se se la prende anche con le donne allora non è accettabile e bisogna protestare?
Alone 2 mesi fa su tio
questi con il loro petrolio pensano di poter aver tutto... ed é vero assegnare dei mondiali di calcio ad una nazione che non sa neanche cosa é il gioco del calcio ... é scandaloso...
Milite Ignoto 2 mesi fa su tio
Il mondo è dei ricchi 😙
Dex 2 mesi fa su tio
Siamo noi che abbiamo bisogno di loro. Siamo noi che li finanziamo. Predichiamo bene ma siamo schiavi loro
burningsimon 2 mesi fa su tio
Che tristezza… siamo nel medioevo🤬
Tim 2 mesi fa su tio
come la storia dei mussulmani se vogliono indossare il velo lo bisogna accettare se no siamo nel mediove
Tim 2 mesi fa su tio
****medioevo! lasciamo vivere in pace
mali 2 mesi fa su tio
vuoi andarci? rispetti le leggi e le regole del paese che ti ospita. più facile di così...
Sarà 2 mesi fa su tio
Selvaggi. Sempre più convinto che questi mondiali andavano boicottati. Meglio se organizzati altrove.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
Bé facciamo ancora in tempo a boicottarli privatamente.
Shion 2 mesi fa su tio
Corretta dichiarazione direi, cappello
flame 2 mesi fa su tio
cappello da clown
emibr 2 mesi fa su tio
Ci sono "danni mentali" di gran lunga peggiori, ne sei un esempio. Condividere pensieri arcaici quando l'intero mondo scientifico ha dato per ovvio che non sia una scelta o una malattia, ma uno stato, è veramente da ignoranti. Il mancato rispetto è di questi personaggi che fanno affermazioni a caso che poi vengono anche sostenute da gente come te, ignorante (da ignorare, non conoscere)
Nilo221 2 mesi fa su tio
Emibr ti ricordo che la scienza ha cambiato diverse volte parere nel corso dei decenni su cosa sia effettivamente l'omosessualità e probabilmente cambierà ancora in fututo, quindi prendere il parere scientifico come verità assoluta è sbagliato
Dex 2 mesi fa su tio
Ogni volta che fai benzina TU sostieni quel sistema.
Sarà 2 mesi fa su tio
@Nilo221 - E' la scienza che ha cambiato parere o la cultura?
NOTIZIE PIÙ LETTE