Cerca e trova immobili

SWISS LEAGUEKlasen vuole tornare in Svezia al più presto

15.10.22 - 12:00
L'ex attaccante del Lugano vuole lasciare il Vallese per stare vicino a uno dei suoi figli malato.
Freshfocus
Klasen vuole tornare in Svezia al più presto
L'ex attaccante del Lugano vuole lasciare il Vallese per stare vicino a uno dei suoi figli malato.
«Al momento non vedo la luce alla fine del tunnel. Alcune notti faccio fatica a dormire».
HOCKEY: Risultati e classifiche

VISP - Linus Klasen ha chiesto al Visp di essere immediatamente ceduto per far rientro in Svezia. Questo perché uno dei suoi figli ha ricevuto una diagnosi medica che richiede la vicinanza dei genitori. «Al momento non vedo la luce alla fine del tunnel. Alcune notti faccio fatica a dormire», ha riferito l'ex attaccante del Lugano al Blick. 

Sébastien Pico - CEO del club vallesano - ha confermato che il giocatore ha avanzato la richiesta di rescindere il contratto. «Stiamo cercando di trovare una soluzione che accontenti tutti. Tuttavia, a causa dell'infortunio di Francis Paré e della situazione contrattuale di Felix Scheel, il Visp non è ancora in grado di lasciarlo partire. Speriamo di risolvere la questione molto presto».

In questa stagione il 36enne ha sin qui totalizzato 2 gol e 10 assist in 8 incontri.

 

 

 

COMMENTI
 

Evry 1 anno fa su tio
Aguri a tutta la famiglie e in particolare un auguri di cuore per una pronta guarigione per il figlio. Forza e non mollate mai. saluti

angie2020 1 anno fa su tio
auguroni Linus. Speriamo che tutto vada per il meglio.

Ascpis 1 anno fa su tio
Auguri a tutta la family

volabas56 1 anno fa su tio
Dirigenza pietosa.

Mamy 1 anno fa su tio
Vai linus. Forza siamo tutti con te.

Giorgio1 1 anno fa su tio
In bocca al lupo Linus 😔

Sarà 1 anno fa su tio
Auguri Klasen!

Alex 1 anno fa su tio
linus fai le valige e vai da tuo figlio!

Coerente 1 anno fa su tio
Risposta a Alex
Appunto! Auguri…😔

cle72 1 anno fa su tio
Quando i veri problemi, non contano nulla. Che schifo alla dirigenza del Visp. Pessima pubblicità per i futuri giocatori. I problemi famigliari se gravi, devono avere la priorità su qualsiasi questione o contratto.

Frankeat 1 anno fa su tio
Come fai a trattenerlo e obbligarlo a giocare? Forza Linus!

sergejville 1 anno fa su tio
Forza (famiglia) KLASEN!
NOTIZIE PIÙ LETTE