HCAPClaude Julien ospite d'eccezione ad Ambrì

13.09.22 - 17:13
Il coach franco-canadese giungerà in Ticino il prossimo 16 settembre
Imago
Claude Julien ospite d'eccezione ad Ambrì
Il coach franco-canadese giungerà in Ticino il prossimo 16 settembre
Il 62enne trascorrerà due settimane a stretto contatto con giocatori e staff tecnico.
HOCKEY: Risultati e classifiche

AMBRÌ - Ospite d'eccezione ad Ambrì. Dal 16 al 28 settembre il club leventinese accoglierà alla Gottardo Arena il grande Claude Julien, amico di vecchia data dell'attuale vice-allenatore biancoblù René Matte.

Il curriculum del 62enne è eccezionale viste le 1'274 partite in qualità di head coach in NHL, dove vinse la mitica Stanley Cup con Boston nel campionato 2010/11.

Per giocatori e staff tecnico un'occasione unica per confrontarsi con un professionista di questo calibro.  

Ecco i dettagli nel comunicato emesso dall'HCAP

"L’Hockey Club Ambrì-Piotta ha il piacere di annunciare che il leggendario coach franco-canadese Claude Julien trascorrerà 2 settimane ad Ambrì per condividere con staff tecnico e giocatori la sua esperienza hockeyistica.

Claude, amico di vecchia data di René Matte, ha all’attivo 1’274 partite in NHL come head coach durante 19 stagioni con le franchigie di Montreal, New Jersey e Boston, con la quale ha vinto la Stanley Cup nel 2010/2011.

Nel corso della sua carriera ha vinto i premi come miglior allenatore nel 2002/2003 in AHL (Hamilton Bulldogs) e 2008/2009 in NHL (Boston Bruins).

A livello internazionale, il classe ’60, ha vinto due medaglie d’oro ai Mondiali (nel 2014 e nel 2017) in veste di assistente allenatore della Nazionale canadese. Mentre questa stagione ha condotto la Nazionale della foglia d’acero alle Olimpiadi e ai Mondiali, conquistando la medaglia d’argento.

Claude Julien seguirà la squadra tra il 16 e il 28 settembre e scenderà sul ghiaccio per dispensare preziosi consigli ed input a giocatori e staff tecnico. Inoltre, Claude metterà a disposizione degli allenatori della prima squadra e del settore giovanile biancoblù, come pure degli allenatori dei club partner, la sua immensa esperienza.

Il club leventinese dà il benvenuto a Claude".

COMMENTI
 
volabas56 4 mesi fa su tio
Delle opinioni e forse anche consigli, da una persona cosi' non possono che essere positivi.
Evry 4 mesi fa su tio
Ma il Coach polvere bagnata saprà imparare qualcosa da lui?
KeepCalm 4 mesi fa su tio
Lui di sicuro,tu invece sei un caso perso!!!
Kappa21 4 mesi fa su tio
Guarda che arriva ad Ambrì, non a Lugano dove "vinciamo tutti: coppa, champions e campionato". Forse Coach Polvere Bagnata all'anagrafe si chiama Chris
cle72 4 mesi fa su tio
Già uno che non ha vinto nulla, ma ha saputo sistemare suo figlio quale allenatore delle giovanili. Al meno per questo bisogna dargli atto, spremere la HCL a suo di paghe e la famiglia MC Sorley ride e festeggia, ma solo per quello. 😁
sergejville 4 mesi fa su tio
14 Finali, 7 Titoli. Negli ultimi 5 PoFF 2 Finali. 35 partercipazioni ai POff su 37. Risultati pazzeschi, in poche parole.
Evry 4 mesi fa su tio
Davvero poverino...
Kappa21 4 mesi fa su tio
Sommando questi numeri, trovi il totale di franchetti in nero che avete pagato, per quei 7 titoli.
Evry 4 mesi fa su tio
Ma loro in quasi 90anni non hanno messo niente di importante nell baccheca della Play Out Arena. cmq auguri alle nostre Ticinese
Ascpis 4 mesi fa su tio
ma sai di cosa parli? forse è meglio tarate il cervello prima di usarlo a ca...o
Evry 4 mesi fa su tio
E tu confermi di vivere molto male nel criticare gli altri.
cle72 4 mesi fa su tio
Quando il richiamo della valle si fa sentire anche fuori dai confini. Che dire semplicemente fantastico. Un ottima occasione per crescere ancora con la sua esperienza. Forza Ambri!
papi 4 mesi fa su tio
un anticipo di allontanamento di Cereda !?
cle72 4 mesi fa su tio
Spiegami un motivo perché dovrebbe essere allontanato Luca? Sta facendo bene, la squadra gioca bene, ha riportato entusiasmo assieme a Paolo. Luca e Paolo sono e saranno coloro che riporteranno l Ambri in alto. Forza ragazzi
Evry 4 mesi fa su tio
Penso sia giunto il momento.....
Evry 4 mesi fa su tio
Per quanto a Paolo consento ma per il Coach polvere bagnata che fin ora non ha raggiunto un bel niente sarebbe opportuno .....
Ascpis 4 mesi fa su tio
forse perchè siè bruciato proponendo un gioco fine a se stesso... pedalare, pedalare, pedalare... l'hockey non è solo quello... Il problema di Luca, che come persona stimo tantissimo, è che ha bruciato le tappe passando da allenatore del Rockets dalla B (livello bassissimo senza nulla togliere ai razzi) e andare ad allenare in A senza nemmeno fare da assistente per un po' e fare la gavetta... Questo anno la rosa dei piotti si è rinforzata parecchio, ma sentirlo dire che il gioco proposto non cambierà per me è un errore madornale, rischia di andare alla gogna a breve termine
Evry 4 mesi fa su tio
Centrato con polvere asciutta
cle72 4 mesi fa su tio
A beh! Perché Mcsorley ha cambiato il suo modo di giocare? Cereda crede nel suo gioco e a sentire tutti gli allenatori e giocatori che giocano contro l Ambri, dicono la stessa cosa, non è mai facile, non ti lasciano respirare e giocano con un hockey propositivo e volto a non aspettare l'avversario nel proprio terzo.. Sinceramente, preferisco questo gioco che un gioco d'attesa.
Bibo 4 mesi fa su tio
Ma visto che dici di essere amicone con Duca, una volta tanto chiedigli cosa ne pensa lui di Cereda che magari lq smetti di scrivere sempre le stesse boiate. Fai un favore a noi ma soprattutto a te stesso!
cle72 4 mesi fa su tio
Sì dice tante fesserie, una è anche questa. Manca solo che dice che conosceva la compianta regina Elisabetta e raggiungiamo l'apice 😁
Evry 4 mesi fa su tio
Certamente non potrà dire niente in merito lo sa bene anche lui.
Evry 4 mesi fa su tio
Dimostri proprio di vivere molto ma molto male......
KeepCalm 4 mesi fa su tio
Che dire,sicuramente è una persona che sa il fatto suo,speriamo che in questo breve periodo possa dare consigli utili a tutti per migliorare ulteriormente. Un occasione da non perdere.
delo68 4 mesi fa su tio
Grazie Claude, bienvenue au Tessin
NOTIZIE PIÙ LETTE