Immobili
Veicoli

HCLMcSorley e un Lugano da far ripartire: «Siamo delusi ma rimaniamo concentrati»

24.10.21 - 00:09
«L’attitudine? Qualcuno aveva quella giusta, altri no»
Ti-press (Alessandro Crinari)
McSorley e un Lugano da far ripartire: «Siamo delusi ma rimaniamo concentrati»
«L’attitudine? Qualcuno aveva quella giusta, altri no»
Il Lugano non trova continuità: «È una sinfonia, dobbiamo suonare tutti insieme».

LUGANO - La seconda sconfitta consecutiva, la seconda partita con sei gol al passivo, un secondo parziale complicato… tenuto conto di ciò era ovvio, nel sabato luganese, incontrare un Chris McSorley non soddisfatto. Il coach bianconero non ha cercato scuse per gli ultimi inciampi analizzando - come il suo solito - la situazione senza nascondersi.

«Quella che avete visto non è certo l’attitudine che voglio - ha sottolineato il canadese - qualcuno dei ragazzi aveva quella giusta, altri no, ma così non va. Abbiamo bisogno che tutti suonino lo stesso spartito. Giocare è una sinfonia e dobbiamo suonare tutti insieme. Deve andare così ed è per fare questo che, da lunedì, ricominceremo a lavorare». 

C’è una mentalità da cambiare… «In questa società ci sono grandi interpreti. Da Vicky a scendere, nell’organizzazione ho visto grande orgoglio. Non ci stanno chiedendo di mettere sul ghiaccio qualcosa di impossibile ma, invece, qualcosa che siamo in grado di fare. Siamo ovviamente delusi dopo questa partita, ma la stagione è lunga, rimaniamo concentrati e torneremo a giocare nel modo che serve per vincere». 

E per evitare di subire tante reti. «Dodici in due partite… non è accettabile, anche se le ultime due con lo Zugo sono arrivate nel finale. Dobbiamo ovviamente migliorare dietro. Ci manca qualche pezzo importante ma non è questo: la difesa ha a che fare con la mentalità».

COMMENTI
 
Nano10 9 mesi fa su tio
E magari mettere in discussione anche il suo sistema di giuoco, lanci lunghi e pedalare, in effetti con questo sistema a Ginevra in 20 anni non ha mai vinto niente
Meiroslnaschebiancarlengua 9 mesi fa su tio
Sei tu il direttore d'orchestra. Quindi fai il tuo lavoro come si deve e smettila di piagnucolare. Ci vogliono fatti non e basta. Chiudere il becco e lavorare. Quanto visto è indegno di una grande squadra.
DonPedro 9 mesi fa su tio
eh già... non ha torto.
Evry 9 mesi fa su tio
Prestazione della difesa vergognosa in particolare dei soliti 88 e 27, per favore tglieteli dal ghiacci e mandateli subito a Biasca. Avanti tutta anche con due difensori in meno con dei capaci. Hnat ora è arrivato il momento di farti vivo, GRAZIE. FORZA LUGANO e auguri
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT