Immobili
Veicoli

HCAP / HCLDerby! Applausi alla Gottardo Arena

01.10.21 - 12:53
La squadra più forte, quella più debole? Nel derby i conti non tornano quasi mai
Ti-press
Derby! Applausi alla Gottardo Arena
La squadra più forte, quella più debole? Nel derby i conti non tornano quasi mai
Alla Gottardo Arena si inaugura una nuova era.

AMBRÌ - Sarà più grande la voglia dell'Ambrì di chiudere una serie negativa lunghissima o quella del Lugano di battezzare con un successo la sua prima alla Gottardo Arena?

Voglia più che pura qualità. Sarà probabilmente questa a essere determinante nel derby, sfida unica nella quale i valori “aritmetici” delle due rose non sempre danno il risultato esatto.

I biancoblù arrivano da una stagione, la scorsa, da zero vittorie in sei derby. Sono insomma sempre stati sculacciati. Contro i cugini, in casa non vincono poi addirittura dal dicembre 2019, quando si regalarono (e regalarono ai loro tifosi) uno scoppiettante 7-2. Questi numeri potrebbero e dovrebbero far temere Luca Cereda, che nelle ultime settimane ha visto i suoi essere incostanti e, soprattutto, in grossa difficoltà al momento di “offendere” l’avversario di turno. Le preoccupazioni del coach sopracenerino sono però di sicuro state mitigate dai numeri messi insieme nelle ultime due recite dei leventinesi, sbloccatisi in attacco a Davos (dove però si sono mostrati fragili davanti alla loro gabbia) e produttivi e concreti a Bienne.

Proprio il bel successo colto sulla prima della classe ha permesso all’Ambrì di ritrovare fiducia smarrita dopo le primissime recite stagionali. Di tornare spensierato e sereno. Giusto in tempo per mettere alla prova le ambizioni dei parenti sottocenerini che, pur con una rosa imperfetta, faranno il viaggio verso nord con l’idea di confermare il loro predominio cantonale e la loro ambizione in campionato. Ancora a corto di stranieri, i bianconeri ripartiranno dall’ordine e dalla grinta messi contro le big Zugo, Zurigo, Berna (consideriamolo ancora così) e Friborgo. Per fare uno sgarbo all’Ambrì serviranno efficacia sotto porta e quella costanza mostrata contro Tori e Orsi e invece mancata contro Lions e Dragoni. Su chi può fare affidamento McSorley? Risposta scontata: Luca Fazzini e Mark Arcobello, che non sono solo i migliori marcatori stagionali del Lugano, ma anche quelli che - nella perfezione dei derby della scorsa annata - più volte hanno dato un dispiacere all’Ambrì. Le frecce nella faretra del coach canadese sono in ogni caso molte; abbastanza per fare centro? La risposta la sapremo questa sera, dalle 19.45.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT