keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
+4
NATIONAL LEAGUE
29.01.2021 - 22:570
Aggiornamento : 30.01.2021 - 17:03

«Decisione che avrà conseguenze negative sull'hockey svizzero»

La SIHF prende posizione e si dissocia dalla riforma dell'hockey rossocrociato.

«Siamo fermamente contrari all'aumento del numero degli stranieri».

ITTIGEN - Da quattro a sette stranieri, con un cambiamento importante anche sulla concessione delle licenze svizzere, “garantite” unicamente agli Under 22. La riforma dell'hockey svizzero, che entrerà in vigore dal 2022/23, ha suscitato diverse reazioni e portato anche alla dura presa di posizione della SIHF.

«La SIHF si dissocia dalla decisione presa quest'oggi dalla National League SA di aumentare a sette la quota di stranieri dal 2022/23 - si legge nella nota ufficiale - Come Federazione siamo fermamente contrari a questo aumento, in quando crediamo che avrà conseguenze negative per l'insieme dell'hockey svizzero, per le prossime generazioni di ragazzi e per i giocatori rossocrociati. Non capiamo nemmeno come sia possibile che, né la Federazione né i membri delle squadre Nazionali, siano stati ammessi a un dibattito così importante per il futuro dell'hockey svizzero».

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Frittella72 3 mesi fa su tio
National League SA .... ma con quale parte del corpo ragionano???... un’idea ce l’avrei🤨 Ogni altro commento è superfluo visto che gli altri utenti hanno già perfettamente centrato il punto
adri57 3 mesi fa su tio
Per un giovane sarà sempre più difficile entrare nella massima serie. Questa decisione penalizzerà anche i settori giovanili.
tartux 3 mesi fa su tio
Diamogli 3/4 anni si renderanno conto di aver completamente ucciso il nostro hockey e dovranno tornare indietro
Meck1970 3 mesi fa su tio
bisogna far crescere i nostri giovani e farli giocare .
Nano10 3 mesi fa su tio
Condivido con la SIHF nella speranza che abbiano la possibilità di sanzionare questa assurda decisione 😡
Nikko 3 mesi fa su tio
Decisione assurda! Sicuramente non nell’interesse dell’hockey svizzero!
Booble63 3 mesi fa su tio
@Nikko Concordo pienamente. Solo per favorire club ricchi e per tagliare le gambe a quelli che lavorano intensamente con i giovani. In Swiss League è lo stesso con la volontà di escludere Rockets e Zugo Acasemy
pardo54 3 mesi fa su tio
@Nikko Concordo: una decisione che avrà ripercussioni sullo sviluppo di un discorso basato sulla valorizzazione dei giovani e, più in generale, dei giocatori svizzeri.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-14 11:25:21 | 91.208.130.89