Immobili
Veicoli

HCLHCL, niente da fare: si impone lo Zurigo

12.01.21 - 22:08
La truppa allenata da Serge Pelletier si è inchinata ai Lions: 2-1 il risultato finale in favore degli zurighesi
keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
HCL, niente da fare: si impone lo Zurigo
La truppa allenata da Serge Pelletier si è inchinata ai Lions: 2-1 il risultato finale in favore degli zurighesi

ZURIGO - Nella serata odierna - martedì 12 gennaio - ha avuto luogo la sfida di National League fra Zurigo e Lugano, iniziata con un quarto d'ora di ritardo a causa della neve. Al termine di una sfida equilibrata si sono imposti i Lions di misura (2-1), in virtù dei sigilli di Prassl (17') e Geering (38'). Il gol della bandiera bianconera è stato invece realizzato da Morini (53').

Per l'occasione Serge Pelletier non ha potuto contare sui servigi degli infortunati Heed e Riva, ma ha potuto nuovamente beneficiare di Antonietti. Alla fine l'incontro ha portato nelle casse bianconere meno di quanto visto sul ghiaccio, poiché i tentativi dei vari Loeffel, Suri, Bertaggia e Arcobello sono andati a sbattere regolarmente contro un Flüeler in serata di grazia. Da segnalare una rete annullata a Lajunen dopo aver visionato le immagini, a causa di un passaggio di Bertaggia effettuato con la mano.

Il bilancio dei ticinesi è finora in perfetta parità in questo 2021: tre successi - due contro il Davos e uno con il Langnau - e tre sconfitte, a Zurigo e due volte a Ginevra. I bianconeri scenderanno nuovamente in pista venerdì alla Cornèr Arena contro lo Zugo (ore 19.45).

In classifica la formazione bianconera occupa sempre il sesto posto con 36 punti, tre lunghezze in meno del Ginevra quinto (39), con le Aquile che sono però scese una volta in meno sul ghiaccio.

ZURIGO - LUGANO 2-1 (1-0; 1-0; 0-1)

Reti: 17' Prassl (Berni, Wick) 1-0; 38' Geering (Andrighetto, Baltisberger) 2-0; 53' Morini (Sannitz, Fazzini) 2-1.

LUGANO: Schlegel; Welllinger, Chiesa; Wolf, Loeffel; Ugazzi, Nodari; Antonietti; Boedker, Arcobello, Bürgler; Suri, Lajunen, Walker; Bertaggia, Herburger, Fazzini; Morini, Sannitz, Lammer; Traber.

Penalità: 3x2' Zurigo; 3x2' Lugano.

Note: Hallenstadion 0 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Nikolic; Kehrli, Duarte.

COMMENTI
 
angie2020 1 anno fa su tio
vabbé, sconfitti ma non vinti! non mollate
Evry 1 anno fa su tio
troppe occasioni sprecate e sfortunate mentre in difesa il 27 continua a ..... auguri di pronta guarigione per Wolf e forza lugano
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT