Immobili
Veicoli

HCAPUn punto per l'Ambrì

17.10.20 - 22:14
I leventinesi, protagonisti di una buona gara, sono stati superati 2-1 dai Tori. Rete leventinese firmata da Nättinen
Ti-press (Alessandro Crinari)
Un punto per l'Ambrì
I leventinesi, protagonisti di una buona gara, sono stati superati 2-1 dai Tori. Rete leventinese firmata da Nättinen

AMBRÌ - Il derby del Gottardo per riscattare la beffarda sconfitta di Langnau? All'Ambrì la missione non è riuscita: i Tori si sono imposti alla Valascia per 2-1 dopo i rigori. Nonostante una partita solida e un'ottima prestazione di Ciaccio, i biancoblù hanno subito la seconda sconfitta in 24 ore. 

I leventinesi hanno iniziato bene il confronto, cercando di mettere pressione in zona offensiva. Due le occasioni più ghiotte con D'Agostini e poi Bianchi. A trovare il vantaggio, in superiorità numerica, è però stato lo Zugo con Zehnder a soli 55'' dalla prima sirena. 

Attorno a metà gara - dopo un palo colpito dai Tori - gli uomini di Luca Cereda hanno giostrato per 1'45'' in doppia superiorità numerica senza però riuscire a sfruttarli, nonostante due ottime occasioni per Nättinen e Flynn. 

Ad inizio terzo tempo è salito in cattedra Ciaccio, autore di un intervento miracoloso su Hofmann con la sua squadra in inferiorità numerica. Al 43', quando era espulso Albrecht, ecco finalmente il pareggio: una conclusione precisa e potente di Nättinen ha partorito il meritato 1-1. Per il finlandese secondo gol stagionale, dopo quello firmato ieri alla Ilfis. Nei minuti restanti tante sono state le occasioni da rete su ambo i fronti, ma la situazione non è cambiata.

Nell'overtime lo Zugo ha sfiorato a più riprese il gol-partita, ma l'Ambrì è stato salvato in tre occasioni da un super Ciaccio. Ai rigori hanno infine avuto ragione gli ospiti, in rete con Senteler, Kovar e Klingberg contro le zero trasformazioni dei giocatori di casa. 

Da notare pure che lo Zurigo si è imposto 5-1 a Bienne, grazie alle segnature di Simic, Noreau, Sigrist, Diem e Krüger. Per i bernesi l'unico punto di serata l'ha realizzato l'ex Ambrì Hofer. Una valanga di reti (di Baumgartner, Ambühl tre volte, Nygren, Wieser, Lindgren, Corvi e Knak) ha travolto il Rapperswil, sconfitto nei Grigioni per 9-2 (gol sangallesi di Schweri e Clark). 

AMBRÌ - ZUGO 1-2 d.r. (0-1, 0-0, 1-0, 0-0)
Reti: 19'05'' Zehnder (Hofmann, Alatalo, 5c4) 0-1; 42'59'' Nättinen (Fora, Zwerger, 5c4) 1-1.
Ambrì: Ciaccio; Ngoy, Fora; Fischer, Hächler; Pezzullo, Fohrler; Z. Dotti; Horansky, Flynn, Kneubuehler; Zwerger, Müller, D'Agostini; Nättinen, Dal Pian, Grassi; Bianchi, Kostner, Trisconi; Rohrbach. 
Penalità: 7x2' Ambrì; 6x2' Zugo.
Note: Valascia, 2'049 spettatori. Arbitri: Tscherrig, Fluri; Wolf, Betschart.

COMMENTI
 
Blobloblo 1 anno fa su tio
Un po’ come te...auguri
Evry 1 anno fa su tio
dovresti adottare il nome Blablabla, si addice meglio, auguri
Bibo 1 anno fa su tio
Di blabla ci sei già tu che vali per 10... E come mai non ci doni le solite tue perle sui post dei Rokets? Goditi i tuoi quarantenati, auguri.
Evry 1 anno fa su tio
Quando si pensa di essere..... succede cosi. auguri
cle72 1 anno fa su tio
Fastidioso come una zanzara...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT