Keystone/archivio
NATIONAL LEAGUE
09.10.2020 - 08:000
Aggiornamento : 12:40

«Contro l'Ambrì è sempre difficile. Tagli salariali? Intesa anche a Rapperswil»

Secondo weekend di sfide in NL. Stasera l'Ambrì accoglie il Rappi di Leandro Profico, poi farà visita al Ginevra.

Profico, ai sangallesi dal 2014, si prepara alla sfida contro i biancoblù: «Sono veloci e aggressivi: sarà interessante affrontarli anche in Coppa. Salari? Gesto dovuto». In pista nel weekend anche la capolista Lugano: duelli con Zugo e Friborgo.

RAPPERSWIL - Consumati i primi duelli e regalate le prime emozioni ai tanti appassionati - con un Lugano subito convincente e un Ambrì battagliero rimasto a bocca asciutta -, il campionato torna subito sotto i riflettori. Sconfitto di misura nelle prime due uscite della nuova stagione (2-1 a Friborgo, 3-2 con lo Zugo), il Rapperswil di Leandro Profico si prepara a varcare il Gottardo per affrontare i biancoblù di Cereda. A mani vuote nonostante due prove tutto sommato positive, i sangallesi sanno su cosa devono ancora insistere.

«Contro il Friborgo abbiamo giocato bene per 60', mentre con lo Zugo abbiamo dormito nel secondo tempo e lì abbiamo perso la partita - interviene Profico, in forza al Rappi dal 2014 - Dai primi incroci abbiamo capito che ci siamo e che non siamo così lontani, ma ci serve maggiore costanza. Tra di noi ci siamo detti che quest'anno l'obiettivo minimo è il decimo posto. Vogliamo fare un passo avanti e l'introduzione dei pre-playoff aggiunge una bella chance in ottica post-season».

Per ora non sono arrivati punti, ma tornare a lottare in campionato dopo il lungo stop è già stata una gioia.
«Assolutamente, credo che ognuno di noi ne sia molto felice. Poterlo fare anche davanti a una "fetta" di pubblico è un ulteriore valore aggiunto. Giocare e sentire la reazione dei tifosi dopo un passaggio o una rete è qualcosa che fa parte del nostro mondo. È naturale e fa la differenza. Sono belle sensazioni e ne siamo contenti».

Superato il turno di Coppa con qualche brivido di troppo (2-1 all'OT sull'EVZ Academy), il Rappi negli ottavi ospiterà l'Ambrì. Un primo round, di campionato, è in programma stasera alla Valascia.
«Ci aspettiamo una partita difficile. Contro l'Ambrì lo sono sempre. È una squadra veloce e aggressiva. Sarà interessante affrontarli anche in Coppa, per fortuna lì si giocherà davanti ai nostri tifosi».

L'Ambrì, nonostante le tante occasioni, in campionato sin qui non ha ancora segnato. Il gioco e le idee ci sono, manca la finalizzazione e anche l'assenza di Nättinen non aiuta.
«Ho visto, spero che non inizino a segnare contro di noi... spero possano sbloccarsi da sabato sera (ride, ndr) ».

Diverse squadre di National League hanno annunciato una riduzione dei salari come misura per limitare i danni economici dovuti al Covid. A Rapperswil si farà qualcosa?
«Sì, posso dare questa notizia: l'annuncio è ormai imminente. Anche per noi era un gesto dovuto. Ne abbiamo parlato in estate e abbiamo trovato una soluzione. In questa situazione delicata è chiaro che serve l'aiuto di tutti. Ognuno vuole dare un contributo ed è bello aver trovato una soluzione», conclude Leandro Profico.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone/archivio
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Cinto Gusme 1 mese fa su fb
sempre e ovunque FORZA AMBRI PIOTTA 💪💪💪🔵 🔵 🔵
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 00:59:42 | 91.208.130.87