Immobili
Veicoli

HCL - L'ANALISISette gol fatti e zero subiti: Lugano, l'inizio è grandioso

05.10.20 - 07:00
La truppa di Pelletier ha vinto due match su due e ha finora convinto
keystone-sda.ch / STR (Samuel Golay)
Sette gol fatti e zero subiti: Lugano, l'inizio è grandioso
La truppa di Pelletier ha vinto due match su due e ha finora convinto
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Il Lugano è partito alla grande. Dopo due incontri di National League i bianconeri contano infatti altrettanti successi, in virtù del 4-0 rifilato allo Zurigo giovedì e del 3-0 ottenuto nel derby il giorno seguente. 

Nonostante siano arrivati numerosi nuovi giocatori nel mercato estivo, sul ghiaccio la truppa di Pelletier è apparsa già affiatata ed è riuscita a battere senza particolari affanni due squadre molto ostiche. Il roster è composto da elementi con un notevole tasso tecnico, capaci di gestire al meglio anche le situazioni di powerplay. Il gioco può sicuramente migliorare, ma intanto il gruppo ha dimostrato di avere una buona solidità difensiva e soprattutto cinismo sotto porta. Sono infatti già andati a segno cinque elementi diversi: i nuovi Arcobello e Boedker – così come il loro compagno di linea Fazzini – ma anche Carr, autore di una doppietta con i Lions. A loro si è aggiunto il redivivo Bürgler, capace di andare due volte in gol con un uomo in più sul ghiaccio.

Il Lugano scenderà nuovamente in pista venerdì alla Cornèr Arena contro lo Zugo, mentre il giorno successivo sarà di scena a Friborgo.

COMMENTI
 
El Jardinero 2 anni fa su tio
Ottimo Lugano su tutta la linea in questo inizio di stagione contro ZSC Lions e Ambrì. Innegabilmente c'è stato un upgrade importante in rosa ma anche a livello di identità di squadra si sono fatti passi avanti. Ho un rammarico personale, veramente peccato che di tutta questa crescita , non può essere partecipe "Barbarossa" Klasen. Chiedo venia per un filino di nostalgia svedese-artistica. Avrei sognato vederlo giocare con Arcobello, ma vabbeh FORZA LUGANO!!
NOTIZIE PIÙ LETTE