Xamax
0
Sciaffusa
2
1. tempo
(0-2)
Winterthur
Aarau
20:00
 
Ti-press (Pablo Gianinazzi)
+2
HCL
04.08.2020 - 08:000
Aggiornamento : 23:27

«Cerchiamo un difensore straniero che abbia una certa spinta offensiva»

Serge Pelletier è carico: «I quattro giovani della rosa? Ci aspettiamo che portino tanto entusiasmo in pista»

Il coach del Lugano si è anche espresso in merito a Eliot Antonietti: «Ha un profilo interessante, soprattutto a livello di prestanza fisica».

Ieri mattina - lunedì 3 agosto - il Lugano è sceso sul ghiaccio della Cornèr Arena per disputare il primo allenamento agli ordini di Serge Pelletier. Per l'occasione erano presenti tutti gli elementi della rosa, eccezion fatta per l'infortunato Jani Lajunen. «La squadra è cambiata un po' in questi ultimi mesi», ha analizzato proprio l'head-coach bianconero. «Sono arrivati diversi nuovi elementi che ci permetteranno di avere un po' più di velocità nel nostro gioco, caratteristica che ci è mancata nella scorsa stagione».

In pista si sono visti anche i quattro talenti del settore giovanile, classe 2001, che hanno firmato il loro primo contratto da professionisti con la prima squadra bianconera, ovvero Jari Näser, Nicolò Ugazzi, Alessandro Villa e Riccardo Werder. «Attualmente stiamo lavorando con sei blocchi sul ghiaccio e ognuno riceve le medesime chances. Ci aspettiamo ovviamente tanto entusiasmo da parte di questi ragazzi e che non abbiano paura di sfidare in pista anche i giocatori un po' più anziani. Necessitiamo di questa vivacità per dare beneficio al gruppo. Chiediamo ai più esperti di aiutare i giovani, i quali dovranno mantenere viva la competizione proprio con i giocatori più vecchi del roster, così che non si addormentino (scherza, ndr)».

Sul ghiaccio si è anche visto il difensore Eliot Antonietti, che è in prova... «Ha un profilo interessante, soprattutto a livello di prestanza fisica. Ci aspettiamo che metta in pista e a disposizione della squadra questa sua qualità. Mercato? L'anno scorso è mancato soprattutto un difensore straniero che potesse dirigere il gioco e che aiutasse la squadra con i suoi punti individuali. Cerchiamo di conseguenza un giocatore che abbia una certa spinta offensiva da poter utilizzare sia in powerplay sia in 5c5. Oltre a questo dovrà avere anche una buona affidabilità difensiva, di modo da poter essere schierato in ogni tipo di situazione di gioco».

Quando pensi di poter contare sul suo arrivo? «In questo momento non è molto urgente, anche perche abbiamo diversi giocatori da valutare e preferisco dare spazio a loro. La data di inizio della stagione non è inoltre ancora chiara, per cui il nostro ds ha tutto il tempo per concentrarsi su questo genere di profilo».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 mese fa su tio
Boh , fino a pochi mesi fa il 16 era un fenomeno!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-25 19:58:57 | 91.208.130.86