Keystone/archivio
NHL
02.04.2020 - 23:150
Aggiornamento : 03.04.2020 - 00:28

Coronavirus, capitan Josi aiuta i bisognosi

Il difensore rossocrociato ha fatto una donazione a "Second Harvest"

NASHVILLE - Roman Josi, stella e capitano dei Nashville Predators, scende “in pista” nella lotta al coronavirus. Il difensore rossocrociato ha deciso di donare 20'000 dollari a "Second Harvest", banco alimentare che aiuta i più bisognosi. 

«Ho deciso di sostenere Second Harvest perché sta facendo un ottimo lavoro aiutando le persone più bisognose. È giusto che ci raccogliamo come comunità per dare il nostro contributo», ha commentato Roman Josi.

Entusiasta Nancy Keil, presidente di Second Harvest: «Siamo molto riconoscenti per l'aiuto di Roman Josi e per l’ottimo rapporto con i Predators. È bello vedere un giocatore come lui impegnarsi in prima persona per aiutare i bisognosi». Secondo Keil, grazie alla donazione di Josi, Second Harvest potrà fornire «80'000 pasti a bambini, famiglie e persone anziane che in questa difficile situazione stanno lottando anche contro la fame».

 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-28 14:26:38 | 91.208.130.87