Immobili
Veicoli

NAZIONALEEsame di inglese per la Svizzera

25.03.22 - 11:00
Svizzera ospite a Wembley: Yakin e Southgate fanno le prove mondiali
keystone-sda.ch (GEORGIOS KEFALAS)
Esame di inglese per la Svizzera
Svizzera ospite a Wembley: Yakin e Southgate fanno le prove mondiali
Due amichevoli in tre giorni per la Nazionale. Il 29 marzo sfiderà il Kosovo.

LONDRA - Sfide a Inghilterra e Kosovo: la Svizzera prosegue nella sua marcia d'avvicinamento al Mondiale con due amichevoli.

Un mix tra una seccatura e una bella occasione. Così è percepita in molti Paesi europei - e la Svizzera è tra questi - questa sosta primaverile. Viene spezzata la routine dei campionati più importanti, non ci sono le coppe continentali… ma almeno si può assistere allo svilupparsi del progetto di una Nazionale che, già qualificata e in attesa del sorteggio del 1. aprile, sta preparando con estrema calma Qatar 2022.

Mentre UEFA, CONMEBOL, CONCACAF, CAF, AFC e OFC stanno distribuendo gli ultimi biglietti per il Mondiale, la Svizzera può infatti pensare a “provare” e divertirsi. Questo cercherà di fare domani (ore 18.30) in Inghilterra e martedì (ore 18) a Zurigo contro il Kosovo.

Il test più impegnativo, manco a dirlo, sarà quello di Wembley, nel quale Murat Yakin (che dovrà fare a meno di Fabian Schär, fuori per un problema agli adduttori) e Gareth Southgate schiereranno la formazione migliore possibile. Per quale motivo? Perché si rispettano e non vogliono perdere l'occasione di tastare una possibile avversaria in Qatar. Un’avversaria ritenuta, da una parte come dall’altra, lo dice la storia recente, pericolosa. 

Negli ultimi anni le due nazionali hanno infatti dimostrato continuità ad alti livelli, dando anche vita a scontri estremamente tirati. La selezione dei Tre Leoni ha vinto gli ultimi quattro incroci, è vero, ma lo ha fatto patendo. Nel 2014 e 2015, in match validi per le qualificazioni all’Europeo, si impose per esempio 2-0 ma in entrambi i casi trovò il gol della sicurezza solo in extremis (Welbeck a Basilea nella gara d’esordio di Petkovic in panchina e Rooney a Londra). Nell’amichevole del settembre 2018, a Leicester, finì 1-0 con gol di Rashford. Nel giugno 2019, nelle finali di Nations League (a Guimarães), terminò invece 0-0 e i britannici festeggiarono solo ai rigori. 

Come andrà questa volta? Conterà per i tifosi; per i selezionatori il risultato non sarà invece importantissimo. Yakin e Southgate sono infatti al momento solo in cerca di risposte. In questa occasione ne otterranno di attendibili.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT