Immobili
Veicoli

CHAMPIONS LEAGUEDominio, errori (di Messi) e lieto fine: vola il PSG, crolla il Real Madrid

15.02.22 - 23:04
Il Real Madrid è caduto 1-0 in casa del PSG: decisivo Mbappé al 94’
keystone-sda.ch / STF (Francois Mori)
Dominio, errori (di Messi) e lieto fine: vola il PSG, crolla il Real Madrid
Il Real Madrid è caduto 1-0 in casa del PSG: decisivo Mbappé al 94’
Il Manchester City ha umiliato 5-0 (in trasferta) lo Sporting Lisbona.

PARIGI - Un grande PSG ha battuto 1-0 il Real Madrid nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Prima di festeggiare, i francesi hanno dovuto soffrire e ingoiare bocconi amari: una partita dominata si è infatti decisa solo al 94’, sbloccata da un’invenzione di Mbappé.

La disponibilità al sacrificio e l’attenzione mostrate, oltre anche alla fortuna avuta, hanno permesso alle Merengues di arrivare sane e salve fino agli ultimissimi secondi dell’incontro. I blancos sono sopravvissuti a un forcing costante dei padroni di casa e anche a un rigore, calciato non benissimo da Messi (e disinnescato benissimo da Courtois). Poi però, quando il pari a reti bianche sembrava ormai certificato, ecco che il 23enne bomber dei parigini si è inventato una serpentina mortifera in area, chiusa da un rasoterra che ha freddato il portiere avversario. 

Molto meno equilibrata è invece stata l’altra sfida della serata, nella quale il Manchester City ha strapazzato, a domicilio, lo Sporting Lisbona. Grazie alle reti di Mahrez, Foden, Sterling e alla doppietta di Bernardo Silva, la truppa di Pep Guardiola si è imposta 5-0, ipotecando il passaggio del turno.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT