Immobili
Veicoli

CICLISMOImpresa Girmay, trionfo da urlo a Jesi

17.05.22 - 17:34
Il 22enne eritreo, con una volata impressionante, firma il primo successo africano al Giro.
keystone-sda.ch (Gian Mattia D'Alberto)
Impresa Girmay, trionfo da urlo a Jesi
Il 22enne eritreo, con una volata impressionante, firma il primo successo africano al Giro.
Stroncata la resistenza di Mathieu van der Poel dopo un testa a testa mozzafiato. In rosa resta Lopez Perez.

JESI - Colpo grosso di Biniam Girmay, che con una volata sontuosa ha piegato la resistenza di Mathieu van der Poel, andando ad imporsi nella decima tappa del Giro d'Italia, Pescara-Jesi di 196 km. Impressionante la progressione del 22enne eritreo, che è riuscito a resistere al ritorno del campionissimo olandese (primo a complimentarsi col vincitore).

Girmay, con la sua impresa, riscrive la storia e diventa il primo corridore africano a conquistare una tappa nella Corsa Rosa, giunta alla sua 105esima edizione.

La maglia di leader della generale resta sulle spalle dello spagnolo Juan Pedro Lopez Perez.

Domani è in agenda l'11esima frazione, 203 chilometri da Santarcangelo di Romagna a Reggio Emilia.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT