Imago, archivio
DIVERSI
01.08.2021 - 22:110

In uscita il film: «È il regalo della sua famiglia all’amato marito e padre»

Materiale inedito e immagini esclusive: tra un mese e mezzo tutti potranno scoprire le molte sfaccettature del campione

I tantissimi tifosi di Michael Schumacher sparsi per il mondo a partire dal 15 settembre potranno ammirare un documentario inedito sul loro idolo. Immagini, racconti, storie e tanto altro: tutto sarà racchiuso in un film a lui dedicato. Le sue vittorie, le sue sofferenze, le sue gioie, i suoi record, materiale inedito ma anche molto altro: il film - in uscita tra qualche settimana - darà una visione unica e mai vista sulla vita sportiva e non del sette volte campione mondiale di Formula 1.

«Per preservare la sua sfera privata, Michael ha sempre tenuto rigorosamente separate la vita professionale da quella personale e, anche, famigliare - le parole di Sabine Kehm, storica manager di Schumi - Questo film racconta entrambi questi mondi, è il regalo della sua famiglia all’amato marito e padre».

Queste invece le parole di Vanessa Nöcker, regista del film: «Corinna Schumacher è stata la fonte più importante in questo senso. Lei stessa voleva che venisse fuori un film vero e sincero che mostrasse Michael Schumacher per quello che è, con i pregi e difetti. Corinna è stata eccezionale e tanto coraggiosa da permetterci di fare quello che desideravamo, così come noi abbiamo rispettato i limiti che lei ci ha fissato».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Swissabroad 1 mese fa su tio
Questo si un campione. Lavorava con i meccanici anche di notte se c'era bisogno. Il più grande con Senna. Mentre certi ora vanno in giro sfoggiare gli ultimi vestiti alla moda, fanno le trecce per essere più glamour e impazzano scrivendo cavolate sui social. Altra risma altri piloti. Piloti non frignoni tatuati.
cle72 1 mese fa su tio
@Swissabroad Dimentichi un altro grande, ovvero Niki Lauda. Non so quanti sarebbero tornati a gareggiare dopo il suo incidente. Il primo pilota a battersi per la sicurezza in pista e che ha rinunciato a vincere un mondiale, ritirandosi perché troppo rischioso, visto la forte pioggia. Lanciando un segnale a tutti.
Tato50 1 mese fa su tio
@cle72 Non entro nel merito della persona perché lo stimavo molto; se non erro, però, ha fatto perdere un campionato mondiale a Regazzoni ! Se sbaglio mi scuso ;-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 03:17:28 | 91.208.130.89