SCI ALPINOGioia, lacrime e commozione: Shiffrin torna al successo

14.12.20 - 14:04
La fuoriclasse statunitense ha trionfato nel Gigante di Courchevel. Quarta Michelle Gisin, settima Gut-Behrami
keystone-sda.ch / STR (Marco Trovati)
Gioia, lacrime e commozione: Shiffrin torna al successo
La fuoriclasse statunitense ha trionfato nel Gigante di Courchevel. Quarta Michelle Gisin, settima Gut-Behrami
SPORT: Risultati e classifiche

COURCHEVEL - A quasi un anno di distanza dall'ultimo ruggito, la fenomenale Mikaela Shiffrin è tornata al successo in Coppa del Mondo. La 25enne statunitense, che dopo la morte improvvisa del padre lo scorso febbraio si era presa una pausa e aveva pensato anche al ritiro, ha trionfato nel secondo Gigante di Courchevel. 

L'atleta di Vail, sontuosa nelle sue traiettorie, ha chiuso in 2'19"63 lasciandosi alle spalle l'italiana Federica Brignone (+0"82) e la francese Tessa Worley (+1"09). Per la Shiffrin è il 67esimo successo della sua già strepitosa carriera. 

Ai piedi del podio è giunta l'elvetica Michelle Gisin, staccata di 1"20. Settimo posto per la ticinese Lara Gut-Behrami, che nella seconda manche ha guadagnato due posizioni. Più lontane Corinne Suter (20esima), Wendy Holdener (21esima) e Mélanie Meillard (25esima).

Oltre a Petra Vlhova, già out nella prima manche, è uscita di scena anche l'italiana Marta Bassino, che guidava la classifica di specialità con 200 punti. La 24enne è stata scavalcata in vetta dalla Brignone (205).

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE