keystone-sda.ch / STF (GIAN EHRENZELLER)
CICLISMO
03.04.2020 - 11:330

Tour de Suisse cancellato a causa della pandemia

La corsa a tappe rossocrociata si sarebbe dovuta tenere a giugno

Il percorso, che prevedeva anche un passaggio in Ticino, dovrebbe essere replicato con un ritardo di dodici mesi

FRAUENFELD - Un nuovo grande evento si è aggiunto alla lunga lista di cancellazioni dovute al coronavirus. Gli ultimi a gettare la spugna – in ordine di tempo – sono stati gli organizzatori del Tour de Suisse, che sono stati costretti ad annullare la corsa a tappe che sarebbe dovuta scattare il prossimo 7 giugno a Frauenfeld. Quella che avrebbe dovuto essere l'84esima edizione della prova – che avrebbe anche toccato il Ticino – dovrebbe potersi disputare regolarmente (e sullo stesso percorso) con dodici mesi di ritardo.

Come per molte altre manifestazioni sportive, è la prima volta in 87 anni che il Tour de Suisse viene cancellato in tempo di pace. La corsa si sarebbe dovuta concludere il 14 giugno ad Andermatt, dopo un "tappone" alpino.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 03:47:29 | 91.208.130.86