Deposit
...Quella voglia d'investire.
ULTIME NOTIZIE Economia
FRANCIA
14 ore
Kering: stop all'uso di pellicce animali
Nessuna casa di moda del gruppo francese lavorerà più con questo materiale
REGNO UNITO
16 ore
Code ai distributori, per i timori di una carenza di benzina
Le rassicurazioni del Governo britannico non stanno avendo l'effetto sperato
CINA
19 ore
«Tutte le transazioni in criptovaluta sono illegali»
Lo ha comunicato la Banca centrale cinese, ribadendo il proprio pugno duro contro le cripto
CINA
23 ore
Scadenza mancata, Evergrande verso il default
Non ha avuto luogo un pagamento di 83,5 milioni in scadenza ieri, la situazione si fa sempre più cupa
SVIZZERA
1 gior
Sunrise-UPC verso un marchio unico
Lo ha affermato il CEO dell'azienda nata dalla fusione tra Sunrise e UPC, André Krause
SVIZZERA
1 gior
Cinque aziende famigliari svizzere nella Top 100 globale
Quella che occupa la posizione più alta è Roche, al 16esimo posto
UNIONE EUROPEA
1 gior
La mossa europea: un caricatore unico per tutti i dispositivi
Oltre al caricabatterie comune, «non vanno più venduti» nuovi cavi per ogni dispositivo acquistato
STATI UNITI
1 gior
Porti californiani invasi dalle merci
Dopo un drastico cale delle importazioni, il mercato è ripartito alla grande
SVIZZERA
1 gior
Con un nuovo lockdown «sparirebbe una piccola impresa su cinque»
Per il 19% degli imprenditori un nuovo confinamento significherebbe quasi sicuramente la chiusura definitiva
STATI UNITI
2 gior
Facebook e quella multa «strapagata» per salvare Zuckerberg
L'accordo avrebbe impedito di nominare il Ceo nella denuncia legata al caso Cambridge Analytica
Italia
2 gior
In 95mila al Salone nautico e boom di vendite d'imbarcazioni
Alcune marche importanti del settore hanno chiuso anche il 20% di contratti in più rispetto all'anno scorso
STATI UNITI
2 gior
Fed verso il ritiro degli stimoli all'economia
Se l'inflazione diventerà un problema, risponderemo con gli strumenti a disposizione» assicura il presidente Powell
CANTONE / SVIZZERA
09.06.2021 - 21:000

Economia in crisi, ma le Borse volano... «Attenzione al futuro»

Il tema è stato dibattuto durante una conferenza online, tra ottimismo e cautela

LUGANO - Siamo in un periodo di fortissima crisi economica, a causa della pandemia, ma ciò nonostante le Borse mondiali sono a livelli da record, con un sempre maggior numero di persone che decidono d’investire.

È importante quindi chiedersi se questo ottimismo dei mercati finanziari sia veramente giustificato, soprattutto di fronte a una crisi pandemica non ancora terminata e che potrebbe lasciare tracce indelebili.

Se n'è discusso oggi ad una tavola rotonda virtuale, organizzata dall’Associazione Bancaria Ticinese (ABT) sul tema dell'euforia delle Borse.

«Le Borse guardano al futuro»

Secondo Stefano Ambrogi, Capo Investment Advisory della Banca Julius Bär & Co. Lugano, è importante sottolineare che le borse non guardano al presente ma «all'aspettativa del domani», in quanto «è il futuro» che traina le Borse. Ed è per questo che si nota «uno scollamento tra l'economia reale (che è in difficoltà) e l'andamento delle Borse, che dopo i minimi di marzo 2020 stanno effettuando una cavalcata fortissima».

Inoltre, «le Borse odiano l'incertezza», e quando i Governi e le Banche centrali hanno parlato in maniera chiara di sostegno all'economia, ciò ha profuso ulteriore fiducia al mercato azionario, facendo esplodere le Borse e di conseguenza l'appetito degli investitori.

Di conseguenza, secondo l'esperto, è prevista per il futuro una ripresa notevole: «Vediamo determinati stimoli che ci mostrano che l’economia farà bene».

Attenzione al futuro

Antonio Mele, Professore di finanza all'USI e Ricercatore dello Swiss Finance Institute, è invece più scettico. Vista l'importanza degli interventi a livello mondiale, «è normale» che i mercati finanziari abbiano reagito. Un intervento dello Stato così massiccio (come nel caso degli USA) è ovvio che faccia brindare la Borsa, è difficile immaginare un calo anticipando tali tassi di crescita.

D'altra parte, però, «ricordiamoci che il sostegno dello Stato può durare qualche anno, ma poi l’economia dovrà trovare il suo percorso da sola», e quindi «va analizzato cosa stanno facendo le banche ora, se stanno erogando crediti» avverte Mele, per il quale è «preoccupate la divisione» che sta avendo luogo in Europa al momento, tra la parte periferica (Portogallo, Spagna, Italia) e quella centrale (Germania, Francia).

Ciò che si sa, è che «la politica svolgerà sicuramente un ruolo importante, influenzando l'andamento della stabilità finanziaria».

L'importanza del contesto geografico

A detta di Fabio Bossi, Delegato della Banca Nazionale Svizzera (BNS) per la Svizzera Italiana, non si può prevedere se l'ottimismo sia giustificato o meno.

Prima di tutto, Bossi ha chiarito che «in una crisi finanziaria lo shock è molto più forte e a lungo termine di quello causato dalla pandemia. La pandemia non arriva dal settore finanziario, e con l’arrivo degli allentamenti l’economia riprende a funzionare con delle conseguenze che possono variare» sia in positivo che in negativo.

Secondo l'esperto di macroeconomia, poi, «la relazione tra economia reale e mercati finanziari bisogna contestualizzarla», in quanto le varie realtà «non sono tutte identiche». Per quanto riguarda la Svizzera, il contesto è particolare: «alla Borsa elvetica di Zurigo sono quotate poche imprese svizzere», principalmente grandi aziende e di alcuni settori in particolare (ad esempio la farmaceutica), «non è quindi facile correlare l'andamento dell'economia e quello del mercato azionistico».

L'intera discussione, lo ricordiamo, è consultabile (a partire da domani) sul sito ufficiale dell'ABT.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 3 mesi fa su tio
Siamo forse riusciti a creare dal nulla la ricchezza ? Questa sì che é una notizia e che notizia. Dove sta imbroglio ?
SteveC 3 mesi fa su tio
Le borse sono denaro virtuale, facilmente manipolabile come tutte le cose virtuali.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 10:03:14 | 91.208.130.85