Cerca e trova immobili

SVIZZERALe prospettive per l'economia svizzera sono poco brillanti

30.11.23 - 11:01
Lo dice il barometro KOF.
Deposit
Le prospettive per l'economia svizzera sono poco brillanti
Lo dice il barometro KOF.

ZURIGO - Le prospettive per l'economia svizzera rimangono poco brillanti: è l'indicazione che emerge dal barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF).

In novembre l'indicatore si è attestato a 96,7 punti, 1,6 punti in più del dato - rivisto da 95,8 a 95,1 - di ottobre , riferisce il KOF in un comunicato odierno. Seppure in lieve miglioramento, il parametro rimane quindi inferiore alla media pluriennale, che è di 100.

Il dato si inserisce nella fascia alta delle aspettative: gli analisti contattati dall'agenzia Awp avevano infatti scommesso su valori compresi fra 94,0 e 97,0, ma va peraltro appunto considerata la correzione intervenuta sulle tabelle di ottobre.

Dalla metà del 2023 l'indicatore è rimasto sostanzialmente stabile. "Le prospettive per l'economia svizzera rimangono quindi moderate", osservano gli esperti del KOF. Il lieve incremento mensile di novembre è da ricondurre in particolare all'industria manifatturiera, mentre segnali leggermente negativi arrivano dal comparto della ristorazione e da quello finanziario.

In seguito alla crisi del coronavirus e ai relativi confinamenti il barometro si era contratto nel maggio 2020 al minimo storico di 49,6 punti, per poi risalire sino a un record di 143,7 punti nel maggio 2021 e in seguito calare sensibilmente. L'ultimo valore superiore alla media pluriennale di 100 è stato registrato circa un anno e mezzo fa, nell'aprile 2022 (103,9 punti).

Il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo presenta il suo barometro mensile - pubblicato sin dagli anni 70 del secolo scorso - come un indicatore che anticipa l'evoluzione dell'economia. Si compone di diversi dati: attualmente comprende centinaia di sotto indicatori. Come noto il KOF presenta anche a scadenza trimestrale previsioni economiche proprie sulla congiuntura elvetica e internazionale, nonché, sullo stesso tema, un sondaggio fra economisti (denominato Consensus). Le tre cose sono distinte.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE