BASILEAManor, arriva il nuovo Ceo

25.01.23 - 10:50
«Obiettivo? Semplificare i metodi di lavoro» ha annunciato in una nota il gruppo
Foto 20Minuten
Fonte ATS
Manor, arriva il nuovo Ceo
«Obiettivo? Semplificare i metodi di lavoro» ha annunciato in una nota il gruppo

BASILEA - Nuovo numero uno per Manor: dal primo febbraio la catena di grandi magazzini sarà guidata da Roland Armbruster, che succede alla presidenza della direzione a Jérôme Gilg, che dopo quattro anni in carica lascia Maus Frères, il gruppo che controlla Manor.

Armbruster è stato di recente Ceo del distributore italiano Coin e vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore del commercio al dettaglio, avendo lavorato per KaDeWe, Karstadt, De Bijenkorf e Breuninger, indica Manor in un comunicato odierno.

Il manager avrà il compito di rafforzare ulteriormente l'attrattiva di Manor in Svizzera. Oltre allo sviluppo della gamma di prodotti, tra le sue priorità ci saranno anche l'espansione della digitalizzazione nonché la semplificazione dei processi e dei metodi di lavoro. L'obiettivo è di puntare su una maggiore agilità e migliorare ulteriormente il servizio per i clienti.

«Armbruster apporterà le sue conoscenze del settore e la sua esperienza internazionale per guidare ulteriormente il dinamismo e la trasformazione di Manor, un'azienda che ha più di 100 anni e che occupa un posto molto speciale nel nostro gruppo e nel panorama della distribuzione svizzera», afferma - citato nella nota - Thierry Guibert, Ceo di Maus Frères.

Gruppo con sede a Basilea, Manor comprende 59 grandi magazzini Manor, 27 supermercati Manor Food e 23 ristoranti Manora. L'azienda è presente in tutte le regioni del paese e impiega circa 7900 persone. La ragione sociale Manor è stata creata nel 1965 dalle lettere iniziali dei nomi Maus e Nordmann. All'origine del gruppo vi sono infatti i fratelli Ernest e Henri Maus, commercianti all'ingrosso, e un dettagliante, Léon Nordmann. I tre inaugurarono insieme nel 1902 il grande magazzino "Léon Nordmann" nella Weggisgasse a Lucerna. Ancora oggi il gruppo è controllato al 100% dalle famiglie dei suoi fondatori.

La settimana scorsa la Handelszeitung aveva sostenuto che Manor è in vendita e che sulla lista dei potenziali acquirenti vi sarebbero Coop e il gruppo spagnolo El Corte Inglés. Nel giornale l'attuale Ceo Gilg aveva però smentito, affermando che Manor si trova in buone mani presso Maus Frères. Contattato dall'agenzia Awp, il gruppo Maus Frères aveva fatto sapere di non avere altri commenti da fare, rimandando alle parole di Gilg.
 
 

COMMENTI
 
@matterhorn 1 sett fa su tio
Manor sei la migliore! Servizio clienti, personale e qualità dei prodotti non ha rivali !!🤗
NOTIZIE PIÙ LETTE