Immobili
Veicoli

SVIZZERAThomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va

21.01.22 - 19:02
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
Keystone
Thomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
Le sue funzioni saranno assunte dal presidente del consiglio d'amministrazione Silvio Napoli.

BERNA - Il produttore di ascensori e scale mobili Schindler ha annunciato in serata che il CEO Thomas Oetterli si è dimesso con effetto immediato, dopo sei anni. Le sue funzioni saranno assunte dal presidente del consiglio di amministrazione Silvio Napoli.

Il CEO uscente continuerà a operare come consulente del gruppo con sede a Ebikon (LU), precisa un comunicato.

«A nome del consiglio di amministrazione e dei dipendenti Schindler, vorrei ringraziare Thomas per i suoi instancabili sforzi e per il suo contributo al nostro successo e alla nostra crescita durante i suoi 28 anni in azienda. Non vediamo l'ora di continuare a lavorare con lui come consulente del comitato di supervisione e strategia», ha detto Silvio Napoli citato nella nota.

«Dopo l'uscita di Thomas dal comitato esecutivo, snelliremo l'organizzazione in modo da poter affrontare ancora più rapidamente le carenze della nostra competitività, in linea con gli obiettivi del programma Top Speed 23», ha dichiarato ancora Napoli.

Paolo Compagna, attualmente CEO aggiunto, è stato nominato Chief Operating Officer. È membro del comitato esecutivo del gruppo dal 2015 ed era responsabile della regione "Europa Nord". Quest'ultima carica sarà assunta da Meinolf Pohle. Le nomine entreranno in vigore da domani.

Interrogata da AWP, la direzione di Schindler ha detto che il doppio mandato di Silvio Napoli, che intende completare il programma di ristrutturazione "Top-Speed-23", dovrebbe durare da due a tre anni. Una portavoce ha anche assicurato che le dimissioni di Oetterli non sono legate in alcun modo a «differenze di opinione».

Fondato nel 1874, il Gruppo Schindler è uno dei leader mondiali nel settore degli ascensori, scale mobili e servizi correlati. Conta più di 66'000 dipendenti in oltre 100 paesi.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA