Depositphotos (ridofranz)
L'istituto BAK Economics ha rivisto al rialzo le sue previsioni del prodotto interno lordo per il 2021.
SVIZZERA
11.06.2021 - 14:050

Il PIL dovrebbe salire del 3,9% nel 2021

Le stime sono state riviste dello 0,5% da parte di BAK Economics

ZURIGO - L'istituto BAK Economics ha rivisto al rialzo le sue previsioni del prodotto interno lordo (PIL) per la Svizzera quest'anno, portandole al 3,9% rispetto al precedente 3,4%. Tuttavia, gli esperti dell'istituto basilese sono più pessimisti per il 2022, prevedendo un 3,2%, rispetto al 3,7% precedente.

Rettificato per gli eventi sportivi, BAK Economics calcola un PIL reale del 3,7% per il 2021 e del 3,0% per l'anno successivo.

«Una ripresa ampiamente sostenuta è all'orizzonte per il secondo e terzo trimestre. Con le graduali aperture, la locomotiva della crescita saranno i settori dei servizi. Allo stesso tempo, il settore industriale continua a svilupparsi dinamicamente», scrivono oggi gli economisti del BAK in una nota.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 09:51:26 | 91.208.130.87