Keystone
ULTIME NOTIZIE Economia
SVIZZERA
12 ore
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
15 ore
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
16 ore
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
17 ore
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
SVIZZERA
20 ore
Stoxx Europe 50, Richemont al posto di Vodafone
L'indice raccoglie le più grandi imprese europee: ci sono già ABB, Nestlé, Novartis, Roche, UBS e Zurich Insurance
AUSTRIA
22 ore
La pandemia non ha risparmiato nemmeno le Palle di Mozart
La Salzburg Schokolade, che produce industrialmente il celebre cioccolatino, ha dichiarato bancarotta
MONDO
1 gior
Non è più Zurigo la città più cara del mondo
Al primo posto della classifica, influenzata anche dalle conseguenze della pandemia, è Tel Aviv
Svezia/Stati Uniti
1 gior
Rivelati i migliori artisti del 2021 secondo gli ascolti di Apple e Spotify
In entrambe le classifiche si è distinta la cantante emergente Olivia Rodrigo. Album di 20 anni fa sono tornati in auge
SVIZZERA
1 gior
Quest’anno sotto l'albero troveremo buoni, Lego e AirPods
Galaxus ha analizzato il comportamento dei clienti online, prevedendo i regali più quotati in Svizzera
STATI UNITI
1 gior
Perché SpaceX è a rischio bancarotta
Tutto dipende dallo sviluppo del motore Raptor che, al momento, è «francamente un disastro»
CANTONE
1 gior
Sia NFT, che rivista: l'idea che arriva da Lugano
Si tratta di un progetto della società con sede a Lugano The Cryptonomist, in collaborazione con l'italiana ArtRights
SVIZZERA
19.03.2020 - 10:400

La Banca nazionale svizzera: «Il 2020 potrebbe essere di crescita negativa»

Le previsioni per l'andamento dell'economia svizzera sono cambiate radicalmente

Il tasso guida rimane al momento invariato, allo -0,75%

BERNA - La Banca nazionale svizzera (BNS) ha cambiato drasticamente le previsioni per l'andamento dell'economia svizzera, alle prese con la crisi del coronavirus. «Sull'arco dell'intero anno la crescita del Pil potrebbe risultare negativa», afferma l'istituto d'emissione.

Secondo la BNS la contrazione della congiuntura internazionale e le misure di contenimento della pandemia determineranno una forte flessione dell'attività economica anche in Svizzera nel primo semestre. Non appena le misure a livello nazionale e internazionale saranno sospese, l'attività economica dovrebbe però tornare gradualmente alla normalità. La normalizzazione della situazione a partire dalla seconda metà dell'anno dovrebbe in seguito tradursi in un tasso annuo di crescita elevato per il 2021.

La BNS sottolinea comunque che nella situazione attuale valutare le prospettive economiche è estremamente complesso e che le previsioni, sia per la crescita che per l'inflazione, sono soggette a un'incertezza "insolitamente elevata".

TASSO DI INFLAZIONE NEGATIVO - La BNS ha dovuto rivedere anche la previsione relativa all'inflazione, sulla scia del calo del costo del petrolio, del netto indebolimento delle prospettive congiunturali e del rafforzamento del franco. Per l'anno in corso, la previsione si colloca in territorio leggermente negativo (-0,3%). Nel 2021 il tasso di inflazione dovrebbe tornare leggermente positivo (+0,3%), per poi salire al +0,7% nel 2022. La previsione si basa sull'assunto che il tasso guida rimanga pari a -0,75%.

POLITICA MONETARIA ESPANSIVA - È più che mai necessaria una politica monetaria espansiva. Lo ha affermato la banca, aggiungendo che sta operando interventi più massicci sul mercato dei cambi per contribuire a una stabilizzazione del quadro generale. Saranno inoltre innalzate le franchigie sugli interessi negativi che devono pagare le banche. Le misure sono in reazione alle sfide eccezionali generate dal coronavirus. La valutazione del franco è infatti nuovamente aumentata e i mercati finanziari internazionali sono sotto forte pressione, spiega l'istituto. Il tasso di interesse negativo e gli interventi sono necessari per ridurre l'attrattività degli investimenti in franchi e contrastare così la tendenza all'apprezzamento della moneta elvetica.

TASSO GUIDA INVARIATO - La BNS mantiene al momento invariata la sua politica monetaria: l'istituto d'emissione lascia fermo al -0,75% il suo tasso guida, confermando anche gli interessi negativi, pure dello 0,75%, sui conti giro presso la BNS. La decisione è in linea con le previsioni della gran parte degli analisti. Vi erano comunque anche singoli esperti che scommettevano su ulteriore abbassamento del tasso guida al -1,00%.

NESSUNA EMERGENZA LIQUIDITÀ - La BNS collabora inoltre strettamente con il Consiglio federale al fine di sostenere al meglio l'economia. Il sistema finanziario svizzero dispone di sufficiente liquidità, prosegue la BNS. All'occorrenza la banca nazionale adotterà ulteriori misure per garantire che continui a essere così. Essa mette a disposizione risorse liquide, soprattutto in dollari americani, anche nel quadro degli accordi presi con altre banche centrali.

LE BANCHE SONO PRONTE - Negli ultimi anni le banche hanno accumulato ingenti riserve di capitale e di liquidità. Secondo la BNS esse sono quindi preparate anche per fronteggiare fasi di difficoltà dell'economia. Per ampliare ulteriormente il loro margine di manovra, la Banca nazionale sta valutando la possibilità di allentare il cuscinetto anticiclico di capitale, nonostante i rischi sul mercato ipotecario e immobiliare.

LA BORSA APRE IN RIALZO - Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8522,67 punti, in progressione del 2,21% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava il 2,42% a 10'374.01 punti.

Il mercato sta valutando le misure straordinarie da 750 miliardi di euro varate dalla Banca centrale europea (Bce) contro l'emergenza coronavirus. La giornata si annuncia di grande volatilità, come le precedenti. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 04:51:26 | 91.208.130.86