Keystone
AUSTRALIA
28.05.2021 - 09:260

Qantas offrirà «incentivi» a chi si vaccina

La compagnia di bandiera australiana: «Siamo ovviamente motivati a contribuire allo sforzo d'immunizzazione».

MASCOT - La compagnia di bandiera australiana Qantas sarà la prima, nel Paese, a offrire incentivi ai chi si vaccini contro il Covid-19. L'obiettivo dichiarato è contribuire ad accelerare la campagna d'immunizzazione, nella speranza che questo porti alla riapertura dei confini internazionali.

I dettagli degli incentivi sono in via di definizione, ma si prevede che abbiano la forma di buoni volo, punti "frequent flyer" o credito per chi viaggia spesso. L'iniziativa sarà valida fino alla fine dell'anno e ne avrà diritto chi abbia ricevuto la vaccinazione completa.

«Come grande compagnia che dipende dai viaggi per riportare in pista aerei e dipendenti, siamo ovviamente motivati a contribuire allo sforzo vaccinale nazionale», ha dichiarato la capa dell'ufficio clienti della Qantas, Stephanie Tully, sottolineando che ci sono molte buone ragioni per vaccinarsi, e che la compagnia è lieta di aggiungerne una.

Il direttore generale, Alan Joyce, ha annunciato giorni fa che i voli internazionali della compagnia, che potrebbero riprendere dal 17 dicembre, richiederanno l'obbligo di vaccinazione come condizione di viaggio, con la sola eccezione dei collegamenti con la Nuova Zelanda.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 03:59:59 | 91.208.130.86