keystone-sda.ch / STF (JIM LO SCALZO)
STATI UNITI
08.01.2021 - 10:310

Se ne va anche la ministra dell'istruzione di Trump: «Presidente, non posso sottovalutare il ruolo della sua retorica»

«Bambini impressionabili stanno guardando tutto questo e stanno imparando da noi», ha spiegato.

WASHINGTON - La controversa ministra dell'Istruzione americana Betsy DeVos, finora una fedelissima di Trump, ha presentato le sue dimissioni citando come motivazione il ruolo del presidente uscente nei disordini che hanno interessato il Campidoglio mercoledì.

«Non è possibile sottovalutare l'impatto della Sua retorica sulla situazione e questo è il punto di svolta per me», ha scritto la 63enne nella sua lettera a Trump, citata dal Washington Post. «Bambini impressionabili stanno guardando tutto questo e stanno imparando da noi», ha aggiunto, giudicando «spregiudicata» la violenza dei manifestanti. 

DeVos è solo l'ultima di una serie di funzionari del governo Trump che stanno lasciando l'esecutivo a meno di due settimane dalla fine del loro mandato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Booble63 8 mesi fa su tio
Meglio tardi che mai..
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 11:28:57 | 91.208.130.87