Cerca e trova immobili

GERMANIALa Germania si blocca: lunedì mega sciopero dei trasporti

23.03.23 - 14:38
24 ore di mobilitazione quasi senza precedenti, a paralizzare la rete ferroviaria, il trasporto urbano, autostradale e quello aeroportuale
afp
Fonte ats ans
La Germania si blocca: lunedì mega sciopero dei trasporti
24 ore di mobilitazione quasi senza precedenti, a paralizzare la rete ferroviaria, il trasporto urbano, autostradale e quello aeroportuale

BERLINO  - Un mega sciopero dei trasporti pubblici che paralizzerà il paese. È quello che hanno annunciato a Berlino i sindacati EVG e Verdi, proclamando la mobilitazione dei dipendenti del settore per lunedì prossimo, 27 marzo.

I dettagli - Lo sciopero riguarderà i trasporti ferroviari di lunga tratta come quelli regionali, il trasporto urbano, ma anche gli aeroporti e la società autostrade, secondo quanto annunciato.

Si tratta di una mobilitazione quasi senza precedenti in Germania: un caso simile risale infatti a circa trenta anni fa, quando nella primavera del 1992 un grande sciopero portò centinaia di migliaia di dipendenti del settore ad astenersi dal lavoro, a più tappe e per diverse settimane.

La durata - Lo sciopero, convocato per una intera giornata, inizierà a mezzanotte del 26 e finirà esattamente 24 ore dopo, hanno spiegato i sindacalisti incontrando la stampa. Con questa azione Verdi vuole aumentare la pressione sulla terza tornata di trattative al via proprio lunedì fra lo stato e i comuni.

Il sindacato chiede un aumento salariale nel trasporto pubblico del 10,5% e almeno 500 euro in più in busta paga. La sigla Evg, che rappresenta il settore del traffico ferroviario, chiede invece un aumento di almeno 650 euro. La mobilitazione toccherà ferrovie, scali aeroportuali, ma anche l'amministrazione del trasporto navale. La circolazione urbana sarà colpita in sette Länder.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE