Immobili
Veicoli

COREA DEL SUDÈ scomparso l'ex dittatore Chun Doo-hwan: era noto come il "Macellaio di Gwangju"

23.11.21 - 08:25
Aveva 90 anni, il decesso è avvenuto nella sua casa di Seul
keystone-sda.ch
Fonte Ats Ans Afp
È scomparso l'ex dittatore Chun Doo-hwan: era noto come il "Macellaio di Gwangju"
Aveva 90 anni, il decesso è avvenuto nella sua casa di Seul

SEUL - L'ex dittatore sudcoreano Chun Doo-hwan, che ha governato il paese con il pugno di ferro mettendo a tacere tutta l'opposizione politica, è morto oggi all'età di 90 anni. L'ex generale è deceduto nella sua casa di Seul, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

Il regime militare di Chun Doo-hwan ha supervisionato la forte crescita economica della Corea del Sud e ha assicurato che Seul ospitasse le Olimpiadi nel 1988. Primo leader sudcoreano a cederlo pacificamente, Chun ha preso il potere a seguito di un colpo di stato militare nel 1979, quando il presidente Park Chung-hee è stato assassinato. Ha governato il paese tra il 1980 e il 1988, schiacciando brutalmente ogni opposizione politica. Era una delle personalità più odiate della Corea del Sud.

L'ex dittatore è conosciuto come il "Macellaio di Gwangju" per aver ordinato alle sue truppe di reprimere con la forza una rivolta contro di lui in questa città del sudovest. Il bilancio ufficiale delle vittime e dei dispersi a Gwangju è di circa 200, ma gli attivisti dicono che il numero potrebbe essere tre volte più alto.

Nel 1996 è stato riconosciuto colpevole di tradimento e condannato a morte, in parte per i fatti di Gwangju, ma la sua esecuzione è stata commutata in appello ed è stato rilasciato dopo la grazia presidenziale.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO