Immobili
Veicoli
Attivisti per il clima si sono incollati a un capolavoro per protesta

REGNO UNITOAttivisti per il clima si sono incollati a un capolavoro per protesta

05.07.22 - 17:00
Due studenti del gruppo Just Stop Oil hanno manifestato alla National Gallery per contestare l'estrazione di petrolio.
AFP
Attivisti per il clima si sono incollati a un capolavoro per protesta
Due studenti del gruppo Just Stop Oil hanno manifestato alla National Gallery per contestare l'estrazione di petrolio.

LONDRA - Due giovani al di là dei nastri di sicurezza, attaccati a un capolavoro ottocentesco che era stato coperto con una versione modificata. Ecco la scena che ha trovato l’addetto alla sicurezza della National Gallery quando ha finalmente raggiunto la sala che ospita il famoso dipinto di John Constable "The Hay Wain". 

L’azione di protesta del gruppo ambientalista britannico Just Stop Oil è solo l’ultima di una lunga serie. Domenica, durante il Gran Premio di Formula 1, cinque ragazzi si erano seduti sul tracciato interrompendo la gara. La scorsa settimana invece altri membri del gruppo si sono incollati alle cornici dei dipinti a Londra, Glasgow e Manchester, tra cui anche il famoso "Peach Trees in Blossom” di Vincent van Gogh.

Contro l'estrazione di petrolio e gas - Just Stop Oil, con queste manifestazioni, chiede al Governo britannico di bloccare le licenze per la futura estrazione di petrolio e gas. La polizia di Londra nel frattempo ha confermato che i due protagonisti, gli studenti Hannah Hunt e Eben Lazarus, sono stati arrestati con l'accusa di danneggiamenti. I ragazzi sono stati successivamente rilasciati su cauzione in attesa di ulteriori indagini.

In un video dell'incidente, riportato sull'account Twitter di Just Stop Oil, Lazarus ha spiegato la scelta della versione del dipinto che «mostra la natura distruttiva della nostra dipendenza dall'olio». La seconda attivista Hannah Hunt ha invece ribadito che «i nuovi combustibili fossili sono un progetto della morte. La colla sulla cornice di questo dipinto rappresenta il sangue sulle mani del nostro governo». 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO