Immobili
Veicoli

STATI UNITIIn Florida i medici protestano: ospedali intasati da chi si ammala di Covid e non era vaccinato

25.08.21 - 18:30
I dimostranti auspicano che le persone «ignorino le sciocchezze e le assurdità che si sentono dire» contro i vaccini
keystone-sda.ch / STF (Wilfredo Lee)
In Florida i medici protestano: ospedali intasati da chi si ammala di Covid e non era vaccinato
I dimostranti auspicano che le persone «ignorino le sciocchezze e le assurdità che si sentono dire» contro i vaccini

PALM BEACH GARDENS - Hanno voluto lanciare un preciso segnale, i 75 medici che lunedì scorso hanno preso parte alla manifestazione simbolica che ha avuto luogo a Palm Beach Gardens, in Florida: la loro pazienza è finita verso quei pazienti che si presentano in ospedale e non si sono vaccinati contro il coronavirus.

JY Snarksi, uno dei partecipanti allo sciopero, ha dichiarato a Msnbc: «È incredibilmente frustrante perché sappiamo che i vaccini sono sicuri ed efficaci e sono le persone che escono e parlano contro di loro che vanno davvero contro i medici, la medicina e la scienza. Non è il messaggio che vogliamo trasmettere».

La frustrazione è indirizzata soprattutto verso la diffusa disinformazione sul tema vaccini. I dimostranti auspicano che le persone «ignorino le sciocchezze e le assurdità che si sentono dire alle riunioni pubbliche e riconoscano il valore di ciò che fa un vaccino», ha aggiunto Kerry Sanders.

I dati della Florida indicano che circa il 63% dei residenti ha ricevuto almeno una dose del vaccino, mentre il 51% è completamente vaccinato (la stessa percentuale della Svizzera). Con l'espandersi della variante Delta l'occupazione dei posti letto negli ospedali è giunta all'86%. La stragrande maggioranza dei nuovi ricoverati (nella contea di Miami-Dade di parla dell'89,3%) si parla di persone non vaccinate.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO