Keystone
Una spettatrice di un teatro di Gerusalemme presenta il suo "tesserino verde" all'entrata
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MONDO
13 min
OMS: «Stop alla vendita di animali selvatici vivi»
«...Almeno fino a quando non siano regolati degli standard minimi di igiene e sorveglianza»
AUSTRIA
1 ora
«Sovraccarico di lavoro», si dimette il Ministro della Sanità
«Non ho più energie» ha detto il 60enne Rudolf Anschober
REGNO UNITO
2 ore
Gli over 50 sono vaccinati, ora tocca ai 45enni
Si è conclusa in leggero anticipo la prima fase della campagna nazionale
FOTO
REGNO UNITO
2 ore
La prima sera al pub dopo mesi: «È stato eccitante»
Locali affollati dopo lo stop di quasi 100 giorni a causa delle restrizioni Covid
GIAPPONE
4 ore
Fukushima, le acque contaminate saranno sversate in mare
Il governo di Tokyo ha confermato la decisione. Lo smaltimento inizierà nell'arco di due anni
FOTO
STATI UNITI
4 ore
La poliziotta voleva usare il Taser, ma ha preso la pistola
Le autorità del Minnesota hanno ricostruito la dinamica dell'intervento che è costato la vita a Daunte Wright.
BHUTAN
6 ore
Il 93% degli adulti vaccinati in 16 giorni: lo sprint del Bhutan
Nel piccolo stato asiatico le vaccinazioni anti-Covid hanno preso il via il 27 marzo
STATI UNITI
14 ore
Sparatoria in un liceo nel Tennessee: un morto
Un agente addetto alla sicurezza dell'istituto è invece rimasto ferito
AUSTRALIA
14 ore
Niente prima dose per tutti entro ottobre
Il governo Morrison ha rivisto l'obiettivo per la campagna vaccinale
MONDO
15 ore
In Europa oltre un milione di morti per il Covid
L'Europa è l'area più colpita del mondo davanti ad America Latina e Nord America
SPAGNA
16 ore
Coronavirus: aumento dei casi in Spagna, “effetto Settimana Santa”
La trasmissione del virus è attualmente «più lenta» grazie all'effetto dei vaccini e di alcune restrizioni
CINA
18 ore
I bimbi hanno un'alta e lunga carica virale
È quanto sostiene uno studio dell'Università di Hong Kong
UNIONE EUROPEA
25.02.2021 - 08:340

Per viaggiare ci vorrà il "passaporto verde"? Se ne discute oggi

Il tema non è all'ordine del giorno del Consiglio Europeo, ma è quello di cui tutti parlano.

L'eurodeputato tedesco: «Sono certo che chi vorrà potrà andare in vacanza in estate. Anche all'estero». Alternativa al passaporto vaccinale dovrebbe essere un test PCR negativo.

BRUXELLES - La possibilità di vacanze estive "normali" per gli europei (e per molti svizzeri) si discute questo pomeriggio alle 15. A quell'ora, infatti, i capi di Stato e di governo dell'Unione Europea s'incontreranno in videoconferenza per affrontare un tema che, in realtà, sta facendo parlare di sé già da alcuni giorni: il "passaporto verde".

Volto a dimostrare di essere stati vaccinati contro il Covid-19, il documento dovrebbe permettere alle persone immunizzate di tornare a viaggiare in libertà. Insieme ai test per il coronavirus, s'intende, che dovrebbero consentire di partire anche a chi il vaccino non l'ha ancora fatto o non lo farà. Già utilizzato in Israele, dove oltre la metà della popolazione è già stata vaccinata, il documento si presenta come un tesserino virtuale verde su un'app. 

I Paesi europei arrivano abbastanza divisi all'appuntamento odierno. Quelli con una più spiccata vocazione turistica come Grecia, Malta e Cipro, ma anche Belgio, Ungheria e Austria spingono per una rapida introduzione di un documento unificato che sia possibilmente accettato anche fuori dall'Ue. Germania, Paesi Bassi e Francia si dimostrano invece più attendisti.

«Sono certo che chi vorrà potrà andare in vacanza in estate. Anche all'estero», ha assicurato alla Welt l'eurodeputato tedesco Peter Liese (CDU), che si occupa principalmente di temi legati alla sanità. «La prova di vaccinazione dovrebbe permettere alla gente, a partire dalla tarda primavera, di ottenere nuovamente i propri diritti alla libertà», ha aggiunto.

Secondo gli attendisti, tuttavia, il dibattito su un "passaporto verde" europeo è prematuro. Innanzitutto, non è ancora chiaro se e quanto i vaccinati possano eventualmente trasmettere comunque il virus (studi di Pfizer e AstraZeneca confermano però riduzioni del contagio fino al 90%). In Europa, poi, il tasso di immunizzazione non è ancora lontanamente paragonabile a quello di Israele: bisognerebbe prima di tutto attendere che a tutti sia stata data la possibilità di vaccinarsi.

Sull'agenda del Consiglio Europeo di oggi e domani non si parla esplicitamente di "passaporto verde". All'ordine del giorno - insieme all'«autorizzazione, produzione e distribuzione dei vaccini» - c'è però anche il «coordinamento» in materia di «circolazione delle persone».

Dalla sua introduzione in Israele, il passaporto vaccinale inteso come strumento per tornare a godere di determinate libertà è tema di discussione anche in Svizzera.       

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bea 1 mese fa su tio
Prima di parlare di un passaporto di vaccinazioni, sarebbe opportuno parlare degli effetti secondari importanti che emergono da uno studio in Francia, effetti anche gravi e decessi quindi in questo momento sarebbe più sicuro ed efficace per tutti i test prima di viaggiare e basta. Inoltre un certificato di vaccinazione implica un obbligo e per questo sarebbe necessario cambiare la legge e non conviene di sicuro
Galium 1 mese fa su tio
Si può strillare fin che si vuole, ma mi sembra questa la unica strada seria perseguibile. Spero che si mettano d'accordo al più presto.
dan007 1 mese fa su tio
Vaccinate tutti e basta quante storie inutile trovare sei sotterfugi ho intaccare le libertà individuali siamo in guerra mali estremi estremi rimedi
pillola rossa 1 mese fa su tio
@dan007 Sei in guerra contro i tuoi demoni
TGas 1 mese fa su tio
@dan007 Il problema è che si ricorre al passaporto vaccinale proprio perché purtroppo ci si aspetta che una percentuale abbastanza alta di persone non vogliano fare il vaccino.
Tato50 1 mese fa su tio
Chi non ha il cellulare può esibire un cocomero ? Mi sembra sia verde anche quello !!!!!!!!!!
TGas 1 mese fa su tio
Necessario.
seo56 1 mese fa su tio
Fuori di testa
Hardy 1 mese fa su tio
La questione è una sola: il mondo e le abitudini di una volta sono finiti, il virus resterà tra noi ancora per molti decenni e per contenerlo prepariamoci a una nuova normalità. Ristorazione e turismo riprenderanno ma saranno molto diversi rispetto a come li conosciamo. Il passaporto verde è solo il primo passo, in futuro ogni paese avrà il suo contingentamento di turisti, per andare da qualche parte occorrerà l'autorizzazione, non si potrà andare dove si vuole quando si vuole. Il mondo dei nostri figli sarà questo, e quando gli racconteremo di come si viaggiava una volta, di come si andava in massa ai concerti e di come prendevamo in giro i cinesi per le mascherine che portavano ovunque sgraneranno gli occhi.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-13 13:13:08 | 91.208.130.89