Keystone
Il ministro degli esteri tedesco Heiko Maas mentre tenta di indossare la mascherina 
+7
UNIONE EUROPEA
22.07.2020 - 18:000

Anche i capi di Stato hanno qualche problema con le mascherine

Dopo quattro giorni sono giunti ad un accordo. Non sono però mancati gli inconvenienti "pratici".

C'è chi proprio non l'ha indossata, e chi ha lasciato il naso scoperto. Pochi quelli che si sono comportati correttamente.

BRUXELLES - Da mesi siamo ormai bombardati sull'uso della mascherina, ma soprattutto dalle raccomandazioni che indicano come indossarla: lavarsi accuratamente le mani prima di metterla, coprire bene naso e bocca, non toccare la mascherina mentre la si sta indossando, ecc...

Anche i capi di Stato presenti a Bruxelles per l'accordo sul Recovery Fund hanno dovuto indossare la mascherina. Numerose quelle create appositamente per l'evento, con tanto di bandiera della nazione di appartenenza. C'è chi si è mostrato ligio e ha seguito le semplici regole, e chi invece ha deciso di nemmeno indossarla, come il primo ministro svedese Stefan Löfven (anche se era prevedibile data la gestione dell'emergenza nel Paese). 

Il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel è uno dei pochi che ha indossato e levato correttamente la mascherina, appositamente realizzata per il vertice. Tuttavia si è toccato spesso la mascherina, e in più di un'occasione è stato avvistato con il naso quasi del tutto scoperto. Situazione simile anche per il primo ministro bulgaro Bojko Borisov. 

Promosso invece il primo ministro lussemburghese Xavier Bettel, che stando alle immagini avrebbe indossato e rimosso correttamente la protezione. 

Angela Merkel invece è una delle poche a non indossare una mascherina creata per l'occasione, ma una classica KN95. 

Bocciato anche il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez, immortalato mentre controlla il cellulare con la mascherina agganciata solo ad un orecchio. Così anche il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis, sorpreso a parlare con Angela Merkel, Pedro Sanchez e Antonio Costa senza nessuna protezione. 

Protagonista di un tentativo mal riuscito di indossare la mascherina anche il ministro degli esteri tedesco Heiko Maas. 

Keystone
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 17:23:22 | 91.208.130.89