Teatro Foce
Davide Gagliardi e Stefania Seculin
CANTONE
08.09.2020 - 09:000

Quando il teatro diventa "guarda e vinci": al Foce va in scena "I sogni son semiseri"

Commedia musicale interattiva, richiede, una volta tanto, di tenere il cellulare «a portata di mano».

LUGANO - È ora di tornare a teatro al Foce di Lugano. Sabato 12 e domenica 13 settembre va in scena "I sogni son semiseri", commedia musicale interattiva "guarda&vinci" di e con Davide Gagliardi tratta da un testo di Franco di Leo.   

Un albergo in rovina, un’ospite inaspettata, un segreto: l’eterna giovinezza. E un numero di telefono, da comporre prima della fine dello spettacolo per non tornare a casa a mani vuote. Questi gli elementi della pièce con Stefania Seculin e Davide Gagliardi, che interpretano rispettivamente Calliope, governante costretta a fare le pulizie, e Attanasio, receptionist impacciato dell’albergo ormai costretto a chiudere. Una telefonata improvvisa che annuncia l’arrivo di una cliente molto importante potrebbe risollevare le sorti dell’hotel, a patto però di essere accolta nel migliore dei modi.

Spettacolo interattivo, "I sogni son semiseri" non propone un doppio finale, ma un’interazione (con tanto di cellulare) tra pubblico e attori. Un modo per dimostrare che il teatro può essere ovunque. O meglio: che il teatro permette di fare e vivere tutto, anche telefonare sul palcoscenico e parlare con gli attori. E non da ultimo, consente di portarsi a casa – con un po’ di fortuna – anche un buono per una cena per due persone in un noto ristorante della regione (Ristorante La Fontana c/o Hotel Belvedere Locarno il 12 settembre e Antica Osteria del Porto Lugano il 13). «E non è uno scherzo», assicura la produzione: «Ma attenzione: per poter vincere si dovrà stare ben attenti e tenere il cellulare a portata di mano», precisa. Una raccomandazione decisamente inusuale rispetto al più comune "Preghiamo i gentili spettatori di mettere i telefoni su silenzioso".

Sabato 12 settembre alle 16 e alle 20.30 e domenica 13 settembre alle 16 e alle 20.30 al Teatro Foce. "I sogni son semiseri" fa parte della Rassegna HOME. Prenotazione obbligatoria su biglietteria.ch.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 09:26:18 | 91.208.130.89