Immobili
Veicoli

CONFINELa Lombardia alla Svizzera: «Riaprite tutti i valichi, nessuno escluso»

23.04.20 - 17:54
Questo per evitare le lunghe code alle dogane che ci sono anche in questi giorni di "chiusura"
Tipress
Fonte Ats ans
La Lombardia alla Svizzera: «Riaprite tutti i valichi, nessuno escluso»
Questo per evitare le lunghe code alle dogane che ci sono anche in questi giorni di "chiusura"

MILANO - «Riaprire subito i valichi svizzeri, tutti, nessuno escluso: una decisione che deve essere presa con la massima urgenza, per evitare le lunghe code di lavoratori frontalieri che già si stanno verificando in questi giorni».

È l'appello del Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Alessandro Fermi, dopo la decisione della Confederazione e soprattutto del Ticino di riaprire i cantieri dallo scorso lunedì.

Per Fermi «far ripartire cantieri e attività deve essere accompagnato dalla facilitazione ai lavoratori per poter riprendere a lavorare. Senza dimenticare che è anche una questione di sicurezza stradale, che non va certo tenuta in minore considerazione».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO