tipress
CAMPIONE D'ITALIA
28.11.2018 - 09:240

Fallimento, confermati i 482 licenziamenti al Casinò

Le lettere ai dipendenti saranno inviate entro il 10 dicembre

CAMPIONE D'ITALIA - I curatori fallimentari del Casinò di Campione confermano i 482 licenziamenti entro il 10 dicembre.

In una lettera al giudice della prima sezione civile del tribunale di Como, che aveva chiesto aggiornamenti sulla situazione dei lavoratori della casa da gioco, i curatori si sono detti «profondamente consapevoli della situazione occupazionale e dei temi sociali che investono l’intera comunità di Campione d’Italia la cui economia di fatto si basava solamente sull’attività del Casinò. Ma quali organi di fallimento occorre fare ciò che la legge impone».

«Pertanto - prosegue lo scritto riportato da La Provincia di Como - le confermiamo che stiamo procedendo con il licenziamento collettivo di tutti i lavoratori. La procedura è stata avviata il 24 settembre, la prima fase si è conclusa l’8 novembre con un mancato accordo, dunque si è immediatamente dato impulso al secondo passo in Regione Lombardia che ha convocato il fallimento e le parti sociali per il 28 novembre alle 14.30», ovvero oggi.

Quindi concludono: «È ragionevole pensare che verso il 10 dicembre questa fase si concluderà: a quel punto invieremo le lettere di licenziamento nei tempi più veloci possibili».

Tags
casinò
fallimento
campione
licenziamenti
dicembre
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-09 21:13:35 | 91.208.130.87