Cerca e trova immobili

CANTONEIn 560mila al museo, e tutti gli altri numeri della #culturainticino

01.12.23 - 14:16
Pubblicato il rapporto statistico che mette in luce le principali tendenze all'interno delle filiere culturali
Foto TiPress
Fonte DECS
In 560mila al museo, e tutti gli altri numeri della #culturainticino
Pubblicato il rapporto statistico che mette in luce le principali tendenze all'interno delle filiere culturali

BELLINZONA - I visitatori registrati dai musei ticinesi nel 2022 sono stati 560'434; 162 è il fattore di crescita del volume di dati trasferiti sulla rete mobile negli ultimi dieci anni e, infine, si contano 233'536 entrate a pagamento nelle sale cinematografiche.

Sono solo alcuni dei dati contenuti nell’ultimo rapporto statistico appena pubblicato dall’Osservatorio culturale del Cantone Ticino (OC), in cui si confermano nell’insieme – dopo alcuni anni fortemente condizionati dall’applicazione delle misure sanitarie – segnali di un rinnovato slancio nelle pratiche culturali.

Il nuovo volume permette di avere una visione d’insieme delle principali tendenze registrate nel corso dell’anno all’interno delle filiere culturali, in cui si delinea un paesaggio ricco di proposte ed eterogeneo.

Tra le principali novità presenti nel documento vi è il capitolo che affronta il tema della cultura in relazione al digitale. Come sottolinea Roland Hochstrasser, responsabile dell’OC «si tratta di cogliere l’occasione per portare l’attenzione su un tema che ha assunto una rilevanza oggettiva. Da un lato legata al digitale quale mezzo di comunicazione, fruizione e anche gestione dei patrimoni culturali; dall’altro relativo al digitale come nuova forma creativa e partecipativa».

Il rapporto è realizzato con il sostegno dell’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana per conto della Divisione della cultura e degli studi universitari. È possibile consultare la pubblicazione nella Biblioteca digitale del Cantone Ticino.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE