Cerca e trova immobili

BodioAbbonamento Arcobaleno, con il sussidio comunale si spende meno

06.09.22 - 09:56
Confermati e aumentati i contributi per l'acquisto degli abbonamenti.
Foto TiPress
Abbonamento Arcobaleno, con il sussidio comunale si spende meno
Confermati e aumentati i contributi per l'acquisto degli abbonamenti.

BODIO - Buone notizie in arrivo per gli abitanti di Bodio: il Municipio ha deciso di confermare e aumentare i contributi a favore dei cittadini per l’acquisto degli abbonamenti di trasporto sui mezzi pubblici. Un pacchetto di aiuti destinati ad alleggerire la spesa dei propri abitanti alle prese con l'aumento del costo della vita.

«Vista l’attuale situazione economica segnata da un forte rincaro dei prezzi dell’energia, tra i quali i carburanti, unita alla sensibilità di sempre nel promuovere la mobilità sostenibile, l’Esecutivo propone una serie di aiuti» fanno sapere dal municipio. Ma quali nel dettaglio le misure di sostegno decise? «Il sussidio comunale per l’acquisto dell’abbonamento Arcobaleno annuale passa dal 10% al 20% a partire dal 1° settembre 2022 - spiegano - e quale novità vi sarà inoltre la possibilità di beneficiare di un contributo comunale per l’acquisto dell’abbonamento mensile Arcobaleno del 50% (una tantum)».

Con la riapertura, alcuni anni fa, della stazione ferroviaria di Bodio a orario cadenzato e servita sia dalle FFS che di recente dalla SOB (Südostbahn), così come la presenza delle 3 fermate dell’Autopostale, «le possibilità di collegamento con il resto del Cantone e della Svizzera sono notevolmente aumentate favorendo chi opta per la scelta del mezzo pubblico per i propri spostamenti» ricordano dagli uffici municipali.

In tema di energia, inoltre, il Municipio offre «la possibilità di beneficiare di un contributo comunale del 25% per l’installazione dei pannelli solari fotovoltaici sulle proprie abitazioni private per la produzione di energia elettrica».

Cancelleria comunale e Ufficio tecnico sono comunque a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie per beneficiare di questi aiuti comunali.

NOTIZIE PIÙ LETTE