Immobili
Veicoli
Tilo
CANTONE
01.12.2021 - 11:470

Un altro sciopero italiano potrebbe bloccare i Tilo al confine

La limitazione ferroviaria oltre confine è prevista per venerdì 3 dicembre

BELLINZONA - Dopo la dozzina già andati in scena in questo 2021, all'orizzonte si profila un nuovo sciopero del trasporto ferroviario in territorio italiano. La serrata è prevista venerdì 3 dicembre dalle 9.00 alle 17.00: in quel lasso di tempo, quindi, i collegamenti TILO potrebbero «subire ripercussioni» oltre confine. Nessun problema, invece, in territorio ticinese. 

In particolare, potrebbero subire ripercussioni in Italia le linee TILO RE80, S10, S30, S40 e S50. «In caso di soppressioni - viene precisato in una nota odierna - il collegamento con l'aeroporto di Malpensa verrà garantito con bus sostitutivi con partenza e arrivo a Stabio e senza fermate intermedie.

Ipotizzando ripercussioni fino alla conclusione dello sciopero, TILO invita tutti viaggiatori a prestare attenzione agli annunci nelle stazioni e sui treni, come anche alle informazioni sui monitor nelle stazioni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 07:29:22 | 91.208.130.87