deposit
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
3 min
La TV che "usa" le donne
Televisione italiana sotto accusa da parte della NZZ. Ne parliamo con Luca Tiraboschi, ex direttore di Italia 1.
BLENIO
1 ora
La Greina Trail non cede al Covid-19
La pandemia non ha scoraggiato gli organizzatori della quarta edizione programmata il 21 e il 22 agosto a Campo Blenio.
CANTONE
2 ore
I City Angels arrivano anche a Mendrisio
Per l'espansione dell'attività è iniziata la selezione di nuovi volontari
CANTONE
2 ore
Covid: in Ticino 9 casi e un decesso
Stabilità sul fronte ospedali, che ospitano, con una nuova ammissione, 29 pazienti affetti dal virus.
CANTONE
3 ore
Prove di precisione di tiro per i cacciatori
Ridefiniti validità e rilasci per le autorizzazioni di questa e delle prossime stagioni venatorie
CANTONE / ITALIA
4 ore
Sciopero ferroviario revocato in Italia
Era stato annunciato per oggi, ma è stato raggiunto un accordo con i sindacati
CANTONE
4 ore
Effetto lockdown, ed è sushi mania
Il lato "positivo" della pandemia. Nascono diverse nuove attività. In particolare nel Sopraceneri.
LUGANO
5 ore
I pattugliatori scolastici ricevono il diploma
La consegna avverrà il 19 e il 20 di maggio.
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Lotta al terrorismo e quella frase che potrebbe annullare il voto
Per l'ex procuratore pubblico Paolo Bernasconi già oggi il tentativo di commettere un reato è punibile dalla legge.
ACQUAROSSA
7 ore
In troppi a caccia di quella pozza, nasce un sentiero in onore del Felice
Tanta gente in cerca del "luogo chiave" narrato dal romanzo di Fabio Andina. Senza trovarlo. Ecco la soluzione.
CANTONE
14 ore
«L’Udc fa gli interessi della lobby del petrolio»
I Verdi del Ticino reagiscono al video sulla legge sul Co2 diffuso oggi dal partito di Marco Chiesa.
CANTONE
11.04.2021 - 19:030
Aggiornamento : 21:02

Vaccino: «Preparati anche per chi ha paura dell'ago»

Da una parte ci sono gli scettici, ma esistono pure i cosiddetti "belonefobici", coloro che temono le iniezioni

Le armi messe in campo per gestire al meglio queste categorie: «Comunicazione, trasparenza e personale sensibilizzato»

LUGANO - La paura dei vaccini è considerata attualmente una delle principali minacce alla salute pubblica. Stando all'Organizzazione Mondiale della Salute (World Health Organization), una persona su quattro diffida dai vaccini. 

Il terrore deriva dalla sensazione di non avere il controllo su ciò che potrebbe accadere. Non è un caso se su Google, in queste settimane, tra le principali domande digitate c’è quella che riguarda proprio gli effetti collaterali del vaccino.

I "belonefobici" - Come se non bastasse, alla paura del vaccino si va ad aggiungere anche la folta schiera di belonefobici (coloro che hanno timore degli aghi). Secondo uno studio dell’Università del Michigan, proprio per questa paura il 16% degli adulti eviterebbe le vaccinazioni antinfluenzali e il 20% non ha voluto il vaccino contro il tetano.

Come si sta affrontando in Ticino, specie in un contesto delicato come quello attuale, questa diffidenza? 

Scetticismo… - «Anzitutto è importante ricordare che farsi vaccinare è una scelta personale - sottolinea, interpellato, il Servizio dell’informazione e della comunicazione del Consiglio di Stato (SIC) -. La Confederazione e il Cantone informano in maniera costante e trasparente i cittadini in modo che possano decidere liberamente se e quando farsi vaccinare». 

Proprio questa comunicazione risulta essere fondamentale, specie se si considera lo scetticismo che aleggia tra alcuni (pochi per fortuna). «I due vaccini attualmente a disposizione in Svizzera sono di recente produzione, è quindi importante fornire informazioni aggiornate e costanti sulla loro efficacia e sicurezza - sottolinea il SIC -. La comunicazione mira quindi alla massima trasparenza e risponde regolarmente alle domande della popolazione». 

… e ottimismo - Da parte delle Autorità c’è comunque ottimismo: «Siamo convinti che man mano che la campagna procederà, la fiducia nei confronti di questi vaccini non potrà che aumentare ulteriormente».    

Attrezzati anche per chi ha paura - Ma esiste un protocollo specifico (o del personale specializzato) per chi ha la fobia dell'ago? E come ci si comporta in questi casi, ad esempio nei centri di vaccinazione? Anche in questo senso giungono rassicurazioni. «I centri cantonali di vaccinazione mirano a garantire la massima sicurezza degli utenti in un ambiente “accogliente” che possa mettere a proprio agio le persone - viene spiegato -. La procedura viene eseguita da personale sanitario professionista formato e sensibilizzato in maniera specifica anche per garantire qualità e sicurezza nella presa a carico, in particolare delle persone che hanno “paura dell’ago” o che sanno di essere soggetti a malessere in caso di prelievo di sangue o iniezione. In questi casi gli utenti sono invitati – anche attraverso un’apposita cartellonistica – a segnalare la questione all’entrata nel centro di vaccinazione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 mese fa su tio
"Anzitutto è importante ricordare che farsi vaccinare è una scelta personale", poi se non ti vaccini sei blenofobico, scettico, e chi più ne ha più ne metta. Propaganda subliminale, ma siamo tutti liberi, tranquilli.
Luca 68 1 mese fa su tio
chissà sé sono veramente trasparenti
pillola rossa 1 mese fa su tio
Paura dell'ago e nessuna paura di ciò che iniettano?
Tio1949 1 mese fa su tio
@pillola rossa Si,ma lo fanno tutti.
gigios 1 mese fa su tio
@pillola rossa Uuuuuhhhhhh
pillola rossa 1 mese fa su tio
@Tio1949 Senza garanzia, anzi
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 13:02:23 | 91.208.130.86