EOC
Da sinistra: Bernadette Waller Barchi, fondatrice e responsabile Associazione Alessia, Dr.ssa med. Monica Ragazzi, caposervizio Neonatologia IPSI, Gisela Vegezzi, fondatrice e responsabile Associazione Alessia, Valerie De Rosa, caporeparto Pediatria IPSI.
CANTONE
15.10.2020 - 14:380

Un dono per la cura dei neonati

L'Istituto pediatrico dell'EOC ha ricevuto un mini-manichino per le simulazioni dall'Associazione Alessia.

BELLINZONA - Un dono per la cura dei neonati che hanno avuto difficoltà alla nascita. E quello che l’Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana (IPSI) ha ricevuto dall'Associazione Alessia negli scorsi giorni.

Si tratta, per la precisione, di un manichino di ultima generazione - con le fattezze di un bebè - che verrà usato per simulazioni ad alta fedeltà. «Grazie a questo strumento - viene precisato in una nota - il personale coinvolto nella presa in carico dei neonati con difficoltà alla nascita avrà la possibilità di esercitarsi in modo da poter offrire cure sempre più di qualità e in sicurezza».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 17:17:17 | 91.208.130.87