Immobili
Veicoli

CANTONEConsegnati diplomi e attestati di pizzaiolo

08.07.20 - 10:29
Sei allievi hanno frequentato negli scorsi mesi il corso organizzato da GastroTicino.
GastroTicino
Consegnati diplomi e attestati di pizzaiolo
Sei allievi hanno frequentato negli scorsi mesi il corso organizzato da GastroTicino.

BELLINZONA - Il Ticino ha sei nuovi pizzaioli. Tanti sono stati gli allievi che hanno superato gli esami per l’ottenimento del Diploma cantonale dopo aver frequentato il corso svoltosi dal 4 novembre 2019 al 9 marzo 2020 nella sede di GastroTicino.

I sei diplomi sono stati consegnati martedì 7 luglio durante una cerimonia alla quale hanno partecipato Gabriele Beltrami (direttore GastroTicino), Giovanni Brumana (presidente Commissione Esame Pizzaioli - CEP), Bruno Mileto e Cosmino Basile (membri CEP), Giovanni Zinna (formatore materia pizza e membro), Valentina de Sena (responsabile Ufficio per la formazione professionale di GastroTicino), Pietro Miceli (perito). 

E proprio il direttore di GastroTicino si è complimentato con i neodiplomati, ricordando che il Ticino è «l’unico Cantone» ad avere un corso per l’ottenimento di una qualifica di pizzaiolo. «Auguro a tutti i neo-pizzaioli un futuro ricco di soddisfazioni».

Anche Giovanni Zinna, che ha formato i pizzaioli nella materia regina, ovvero quella della pizza, si ritiene «soddisfatto» per i risultati ottenuti dai candidati, soprattutto nel periodo particolare dovuto dall’emergenza sanitaria.

Per chi fosse interessato a frequentare il prossimo corso Valentina de Sena ricorda che «le lezioni si svolgeranno durante 24 giorni, fissati tra il 16 novembre 2020 e il 3 maggio 2021, con la frequenza di un giorno alla settimana, generalmente il lunedì (e qualche martedì). Il corso si svolgerà nell’aula specifica in GastroTicino dalle 8.30 alle 16.35».

I nomi dei premiati - Lucio Michele Chieca, Jordan De Giorgio, Renato Liguori, Massimo Marchetti, Berekhet Santo e Stefano Spanu. Quest'ultimo ha ottenuto la miglior media cantonale (5.7) ricevendo una “pala” da forno come premio.

 - Il corso di preparazione permette all’interessato di possedere sufficienti capacità per preparare in modo autonomo pizze di ogni sorta rispettando tutti più moderni parametri culinari e le vigenti disposizioni in materia d'igiene. Il corso si rivolge a tutti coloro che operano attivamente nel settore e che vogliono approfondire le proprie conoscenze in materia. Il team di formatori è costituito da professionisti con esperienza pratica maturata nella formazione, nel commercio e nei servizi. L’approccio didattico è teorico e pratico e permette a ogni partecipante l’immediata applicazione dei concetti appresi sia in aula che nella realtà professionale.

COMMENTI
 
Jenaplynski 2 anni fa su tio
Le regole di distanziamento sociale sono comunque ancora in vigore...
Jenaplynski 2 anni fa su tio
Comunque le regole di distanziamento sociale sono ancora in vigore...
Duca72 2 anni fa su tio
dal 4 novembre 2019 al 9 marzo 2020 Per imparare a fare una pizza? Siamo messi bene ! A Napoli ci avrebbero messo 2 giorni!
miba 2 anni fa su tio
Scusate la sincerità ma al sottoscritto vien da ridere... Presidenti, formatori, membri, responsabili, periti, ecc ecc ecc quando notoriamente in tutto il mondo i migliori pizzaioli seguono la tradizione tramandata da generazioni... E questo è solo uno dei tanti esempi di come le maglie della burocratizzazione hanno ormai raggiunto ogni parte ed ogni settore della nostra economia. Chi anni fa produceva formaggio e/o formaggini ora o si adegua ai burocrati del cantone oppure i prodotti NOSTRANI restano solo un bel ricordo.....
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO