Archivio Keystone
CANTONE
17.05.2020 - 08:460
Aggiornamento : 17:05

«I frontalieri hanno comprato tutte le mascherine»

L’accusa di un cittadino ai collaboratori del negozio Aldi. Che si difende: «Non è vero, e comunque ce n’è per tutti»

MORBIO INFERIORE - Martedì 5 maggio Aldi ha messo in vendita le mascherine monouso a 70 centesimi, in scatola da 50 pezzi (34,90 franchi). Un cittadino che si era recato in negozio per acquistarle, ha lanciato un’accusa: «A Morbio Inferiore e Chiasso i dipendenti frontalieri della catena hanno fatto incetta di mascherine, magari per poi rivenderle al di là del confine singolarmente e a prezzi gonfiati».

L’uomo riferisce anche di avere assistito a «una discussione animata tra una cassiera e un cliente». «Lei gli ha urlato che anche loro (frontalieri) le pagano come tutti e che potevano quindi acquistarne quante ne volevano», racconta.

Affermazioni che Aldi rispedisce al mittente, sottolineando come «in questo periodo» abbiano «deciso di mettere in vendita le mascherine a prezzo di costo contribuendo attivamente a sostenere la popolazione».

«In tutto il Ticino si è riscontrata una richiesta importante e nettamente superiore al resto del Paese - aggiunge il portavoce Angelo Geninazzi -. A fronte di tale domanda alcune filiali sono rimaste senza il prodotto, tuttavia questa situazione è stata risolta in poco tempo organizzando della merce aggiuntiva».

Per quanto riguarda il caso sollevato, Aldi aggiunge che «tutto il personale, sia esso residente o frontaliere, ha il diritto di acquistare per uso proprio le mascherine messe in vendita». Ma nega che i dipendenti abbiano fatto «incetta di tale articolo».

Le direttive aziendali prevedono infatti che «le quantità vendute sono da limitarsi al consumo famigliare». E per il tempo passato al lavoro e l’utilizzo in filiale i collaboratori ricevono inoltre il materiale necessario a proteggersi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 05:35:40 | 91.208.130.85