Immobili
Veicoli
Foto lettore
LUGANO
11.05.2020 - 17:590
Aggiornamento : 12.05.2020 - 08:08

Sgassate, birre e una lite a muso duro tra due fazioni

Gli agenti sono intervenuti sul piazzale del cimitero di Pazzalino. Quattro giovani sono stati fermati per l'alterco

L'episodio, accaduto ieri pomeriggio, ha visto protagonisti una trentina di ragazzi. Da settimane chi vive lì segnala assembramenti molesti.

PREGASSONA - Ci vanno per far rombare i motori delle loro auto. Di sera, ma talvolta anche di pomeriggio, il parcheggio antistante il cimitero e la chiesa di Santa Maria a Pazzalino è diventato luogo di raduno. Finora chi abita lì vicino si era lamentato soprattutto per i rumori, le auto che sfrecciano sulla stretta via spaventando i passanti e la scia di bottiglie di birra abbandonate sul prato.

Trenta giovani si fronteggiano - Più grave quanto capitato invece ieri, attorno alle 16.30, quando la polizia è dovuta intervenire per una lite che ha visto fronteggiarsi una trentina di giovani di due opposte fazioni. Sul posto, come confermano le stesse forze dell’ordine, sono giunti gli agenti della Cantonale e, in supporto, quelli della Polizia della città di Lugano. 

Bilancio finale - «Ventitré giovani - riferisce l’ufficio stampa della Polizia  - sono stati identificati. Di questi 3 sono stati multati per non aver rispettato le direttive relative al divieto di assembramento e al rispetto delle distanze sociali, mentre ad altri 3 la stessa sanzione non è ancora stata intimata. Quattro giovani, tra cui tre minorenni, sono stati invece fermati poiché sospettati di avere avuto un ruolo attivo nell’alterco e sono già stati interrogati. Uno di questi ultimi minorenni è stato visitato al Pronto soccorso e gli sono state riscontrate delle escoriazioni».  Infine, nel corso della zuffa è stato danneggiato un veicolo parcheggiato in zona. Sono in corso accertamenti per chiarire ragioni, dinamica e responsabilità di quanto avvenuto. 

Foto lettore
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 16:06:48 | 91.208.130.86